poesie sul Natale

“E’ Natale”, la poesia di Madre Teresa per riflettere sullo spirito del Natale

Siamo arrivati finalmente a questo Natale 2020. I cambiamenti sono stati fin troppi e oggi più mai, abbiamo bisogno di riflettere sullo spirito profondo di questa festività.
"E’ Natale", la poesia di Madre Teresa per riflettere sullo spirito del Natale

La poesia di Madre Teresa di Calcutta non parla solo del Natale, bensì del nostro animo, delle nostre emozioni, del nostro modo di affrontare la vita. Perché il Natale è più che altro uno stato mentale, un modo di approcciare al mondo che ci circonda. Le parole di una donna importante come Madre Teresa, ci permettono di riflettere in giornate complicate come queste che stiamo passando.

E’ sempre Natale

Il Natale è uno stato d’animo, un modo per approcciare alla vita. E’ un insieme di sentimenti in grado di alleviare ciò che ci circonda. A Natale nascono in noi sentimenti di fratellanza, altruismo. Nasce il bisogno di ascoltare, di tenere caldi i nostri amori. Beh, quello che ci dice Madre Teresa di Calcutta in questa poesia, è di mantenere questo approccio sempre, in qualsiasi periodo dell’anno. Perché quello che ci porta il Natale nasce ogni volta che sorridiamo ad un fratello, che siamo in grado di tendere la mano al prossimo.

Natale è sempre, quando siamo in grado di accogliere gli altri nella nostra vita. Natale è quando accettiamo i nostri limiti e sappiamo coccolarci. Natale è rispetto. Ed il rispetto è quello che sappiamo dare agli altri, a noi stessi, a chi ha più bisogno di noi. L’insegnamento in questa poesia è un mantra da ripeterci, da questo Natale in poi.

È Natale, la poesia

È Natale ogni volta
che sorridi a un fratello
e gli tendi la mano.

È Natale ogni volta
che rimani in silenzio
per ascoltare l’altro.

È Natale ogni volta
che non accetti quei principi
che relegano gli oppressi
ai margini della società.

È Natale ogni volta
che speri con quelli che disperano
nella povertà fisica e spirituale.

È Natale ogni volta
che riconosci con umiltà
i tuoi limiti e la tua debolezza.

 

Stella Grillo

© Riproduzione Riservata
Commenti