Sei qui: Home » Poesie » Dall’uovo di Pasqua, la poesia di Gianni Rodari per celebrare la festività
Poesia di Pasqua

Dall’uovo di Pasqua, la poesia di Gianni Rodari per celebrare la festività

“Dall’uovo di Pasqua” è una poesia di Gianni Rodari sulla Pasqua che celebra il valore della pace e della serenità di questa festa.

Gianni Rodari è stato un noto scrittore e giornalista italiano del ‘900, famoso soprattutto per la sua forte passione verso il mondo dei bambini e della gioventù. In questa poesia celebra la festa della Pasqua, vista anche e soprattutto come momento di convivialità e unione. 

Ritrovare la serenità durante la Pasqua

Gianni Rodari, in questa poesia dallo stile fresco e asciutto, descrive la dolcezza di un momento tipico pasquale, ovvero il momento in cui si scarta l’uovo. È da questo che esce così un pulcino, un pulcino speciale portatore di un messaggio ben definito: la pace. Il momento in cui si festeggia la pasqua per Rodari, è anche il momento in cui si rivivono emozioni pure e positive. Nei paesi e nelle città, scrive lui, quello che dovremmo sempre ricordarci è proprio il messaggio di Pace che una festa come la Pasqua dovrebbe portare. Sono ben due volte che festeggiamo la Pasqua chiusi in casa, impossibilitati a condividere l’amore e la gioia. Ma proprio per questo dobbiamo ricordare a noi stessi, ma anche ai più piccoli, che la bellezza della famiglia e dei legami va oltre questi momenti bui. 

 

Dall’uovo di Pasqua – Gianni Rodari

Dall’uovo di Pasqua
è uscito un pulcino
di gesso arancione
col becco turchino.
Ha detto: ‘Vado,
mi metto in viaggio
e porto a tutti
un grande messaggio’.
E volteggiando
di qua e di là
attraversando
paesi e città
ha scritto sui muri,
nel cielo e per terra:
‘Viva la pace,
abbasso la guerra’.

© Riproduzione Riservata
Commenti
Precedente

Bambina cinese dice “glazie, plego”, polemica su un libro scolastico

Cos’è la vita? La definizione secondo Mahatma Gandhi

Successivo