Strasburgo, attacco terroristico ai mercatini di Natale

Ieri sera un uomo armato di pistola e coltello ha aperto il fuoco più volte in rue Orfevres, dove ci sono i tradizionali mercatini di Natale tra i più grandi d'Europa
E' morto antonio Megalizzi, il giornalista ferito nell'attentato di Strasburgo

MILANO – Torna l’allerta terrorismo in Europa. A Strasburgo ieri sera un uomo armato di pistola e coltello ha aperto il fuoco più volte in rue Orfevres, dove ci sono i tradizionali mercatini di Natale, tra i più grandi d’Europa. si tratterebbe di un 29enne francese Cherif C, sospettato di aver ucciso tre persone e di averne ferite almeno 13, tra i quali anche un radiogiornalista italiano.

L’attentatore

L’attentatore sarebbe un uomo già noto alle forze dell’ordine, indicato già nel 2016 come una minaccia per la sicurezza nazionale. Cherif C dopo l’attentato è fuggito e tutt’ora è ricercato dalla polizia, mentre tutti i suoi complici sono stati arrestati. si attende in mattinata l’intervento del procuratore di Parigi Remy Heitz, dopo che ieri notte era stata aperta un’inchiesta per “omicidio e tentato omicidio in connessione con un’azione terroristica”.

© Riproduzione Riservata