Sono iniziate le riprese del prequel di Game of Thrones

Dopo la fine dell'ottava stagione, Game of Thrones tornerà sugli schermi con il prequel "Bloodmoon" ambientato 5000 anni prima
Sono iniziate le riprese del prequel di Game of Thrones

MILANO – Game of Thrones non è uscito definitivamente dalle nostre vite, per fortuna. Sono iniziate le riprese per il prequel Bloodmoon (uno dei cinque in cantiere), ambientato a Westeros ma 5000 anni prima della lotta per il Trono di Spade.

Di cosa parlerà il prequel di Game of Thrones?

L’autore di Game of Thrones George R.R. Martin ha partecipato attivamente alla redazione della sceneggiatura assieme a Jane Goldman e ha confermato che la trama di Bloodmoon sarà molto diversa da quello che i fan si aspettano:

«Westeros è davvero un posto diverso. Non c’è Approdo del Re. Non c’è alcun trono di ferro e non ci sono i Targaryen — Valyria ha a malapena iniziato a svilupparsi con i suoi draghi e il grande impero che costruì. Avremo a che fare con un mondo diverso e più vecchio che si spera farà parte del divertimento della serie».

Secondo le teorie dei fan Bloodmoon potrebbe essere ambientato in quel periodo che nei romanzi Martin chiama la Lunga Notte, ovvero un inverno quasi infinito che copre addirittura una generazione. È proprio durante questo periodo che si verifica la prima grande guerra contro gli Estranei, conosciuta anche come Battaglia dell’Alba.

Le riprese

Le riprese sono iniziate da due settimane in Irlanda del Nord, tra i Titanic Studios di Belfast e le grotte calcaree del Global Geopark. Per ora HBO non ha rilasciato comunicazioni ufficiali circa la data di uscita della serie. Il cast annunciato per ora comprende Naomi WattsJosh Whitehouse,Toby Regbo, Ivanno JeremiaheGeorgie Henley.

© Riproduzione Riservata