Musica italiana

“La prima cosa bella”, la canzone che racconta lo stupore del primo amore

"La prima cosa bella" di Nicola di Bari è uno dei più grandi successi della musica italiana, e racconta dello stupore del primo amore
"La prima cosa bella", la canzone che racconta lo stupore del primo amore

MILANO – Era il 1970 quando Nicola di Bari si presentò al Festival di Sanremo con quella che sarebbe diventata una delle canzoni più note della musica italiana. La prima cosa bella, scritta da Mogol e musicata dal cantante pugliese, è una canzone che celebra lo stupore del primo amore.

Si classificò seconda al Festival di Sanremo, dopo Chi non lavora non fa l’amore di Adriano Celentano, ma la mancata vittoria non impedì che La prima cosa bella diventasse una vera hit, capace di rimanere viva e amata anche col passare degli anni. In memoria di questa canzone, nel 2010 è stato girato un film omonimo la cui colonna sonora è proprio il brano di Nicola di Bari, interpretato dalla voce suadente di Malika Ayane. Il film, ambientato nell’estate del 1971 negli stabilimenti balneari livornesi, ha incassato oltre 6 milioni di euro al botteghino.

Leggi anche: Perché ‘Emozioni’ di Lucio Battisti può essere considerato poesia

L’amore per Nicola di Bari

La canzone si apre con una dichiarazione d’amore e al tempo stesso di incapacità. “Non so suonare la chitarra, non ho tempo di imparare, ma suono per te”, dice Nicola di Bari rivolgendosi alla figlia (a cui è dedicata la canzone). Non importa se la canzone non sarà perfetta o se la melodia imprecisa, quello che conta è l’amore: “Amore amore amore è quello che so dire, ma tu mi capirai”. Il ritornello, invece, è un inno di stupore e gratitudine per aver ricevuto in dono la sua bambina: la cosa più bella ricevuta in regalo dalla vita è “il tuo sorriso giovane, sei tu”. Un dono inestimabile, più prezioso di qualunque altra cosa.

La prima cosa bella, testo

Ho preso la chitarra
E suono per te
Il tempo di imparare
Non l’ho e non so suonare
Ma suono per te

La senti questa voce
Chi canta è il mio cuore
Amore amore amore
È quello che so dire
Ma tu mi capirai

I prati sono in fiore
Profumi anche tu
Ho voglia di morire
Non posso piu’ cantare
Non chiedo di piu’

La prima cosa bella
Che ho avuto dalla vita
È il tuo sorriso giovane, sei tu
Tra gli alberi una stella
La notte si è schiarita
Il cuore innamorato sempre piu’
Sempre piu’

La senti questa voce
Chi canta è il mio cuore
Amore amore amore
È quello che so dire
Ma tu mi capirai

I prati sono in fiore…

La prima cosa bella
Che ho avuto dalla vita
È il tuo sorriso giovane sei tu
Tra gli alberi una stella
La notte si è schiarita
Il cuore innamorato sempre piu’

La senti questa voce
Chi canta è il mio cuore
Amore amore amore
È quello che so dire
Ma tu mi capirai
Ma tu mi capirai

© Riproduzione Riservata