Ambiente

A Firenze puoi piantare un albero in nome di chi ami

A Firenze nasce un progetto che permette di piantare un albero e dedicarlo a chi si ama, per rendere la città più verde
A Firenze puoi piantare un albero in nome di chi ami

MILANO – A Firenze puoi adottare, piantare un albero e dedicarlo alla persona che ami o che abbia ricoperto un ruolo importante nella tua vita. Si tratta del progetto della giunta Nardella, promosso dall’assessora all’Ambiente Cecilia del Re, che ha trovato questa soluzione dopo che Firenze abbia perso negli ultimi anni 6mila piante. Il progetto del piantare un albero rappresenta come l’ambiente sia un fatto collettivo. Tutti sono chiamati a partecipare.

LEGGI ANCHE: 10 libri per bambini che insegnano ad amare l’ambiente

Piantare un albero e dedicarlo a chi si ama

Proprio come accade con le panchine, ogni albero piantato riporterà per sempre ai piedi del proprio fusto una targhetta che spiega chi ha compiuto il gesto e a chi. Si può piantare l’albero a qualcuno a cui siamo particolarmente legati, al proprio amato, o a qualcuno che semplicemente ha lasciato un ricordo nella nostra vita. Il catalogo è molto vasto e ancora in aggiornamento, dal momento che il progetto partirà a fine anno. I prezzi andranno da un minimo di 80-100 euro a un massimo di 400 euro, ma appunto è ancora tutto provvisorio.

Lo scopo del progetto

Prendendo ispirazione dal sito Treedom, che ti permette di regalare alberi a chi vuoi, che andranno piantati dove desideri nel mondo, il progetto di Firenze ha come scopo il bene collettivo. Infatti si vuole rendere i cittadini partecipi e coinvolgerli nel benessere ambientale della città. Non c’entra nulla ricevere finanziamenti. È il consolidare l’idea che l’ambiente sia un bene prezioso e di tutti, cui tutti devono dare il proprio contributo, la mira finale.
La risposta dei cittadini di Firenze è molto positiva per adesso: in appena 24 ore il comune ha ricevuto più di 100 messaggi e email per ricevere informazioni a riguardo.

© Riproduzione Riservata