Fiabe in scatola, piccoli mondi da tenere in tasca

"Le fiabe in scatola" sono divertenti e ingegnose creazioni: aprire scatoline e scoprirci dentro le fiabe più iconiche piace a grandi e piccini
Le_fiabe_in_scatola_fiabe_in_tasca_e_da_sbirciare

MILANO – E se fosse possibile portarsi in tasca le fiabe che amiamo di più? L’architetto Francesco Fantoni ha creato Le fiabe in scatola, delle originalissime scatoline di latta che rivelano all’interno le fiabe che non ci annoiano mai.

Inscatoliamo il mondo: da dove nasce l’idea

Le fiabe con i loro significati e la loro morale occupano un vasto spazio dell’immaginario collettivo: un sapere antichissimo, che non diventa mai obsoleto. Non sono semplicemente storielle da raccontare ai bambini prima di coricarsi, ma sono aspetti dell’umanità e insegnamenti, moniti che ci ricordano la giusta strada, raccontati come storie. Ecco perché l’architetto Francesco Fantoni ha deciso di trasformarle in un oggetto da portare sempre con sé, da sbirciare di tanto in tanto.
Le fiabe in scatola sono dei mondi minuscoli di cartoncino colorato, racchiusi in scatoline di latta (sì, proprio come quelle delle caramelline di liquirizia). Per l’architetto, mettere il mondo in una scatola costituisce grande fascino, perché aiuta a comprendere, a ridefinire, a circoscrivere e poi intascarsi un mondo, farselo proprio.
I tre porcellini, Cenerentola e le altre si prestano molto a questo processo in quanto, trasferendosi di bocca in bocca, sono iconiche, simboliche e si condensano bene in un’unica scena: basta dare un’occhiata a un episodio per ricordarsi l’intera vicenda.

Le_fiabe_in_scatola_fiabe_in_tasca_e_da_sbirciare

Come vengono create?

Tagliando cartoncini colorati, si compongono diversi livelli del racconto che vengono posti all’interno della scatolina di latta; il coperchio, invece, viene serigrafato a mano. Insomma, si tratta di un’opera di artigianato a tutti gli effetti, in quanto Le fiabe in scatola sono create del tutto a mano, mediante l’uso di strumenti tecnologici.
Ultimamente Francesco Fantoni sta progettando di rendere le sue fiabe tridimensionali con la tecnica del pop-up: in questo modo escono dalla dimensione bidimensionale della scatola.

 

 

Le foto sono state prese dalla pagina Facebook di Le fiabe in scatola

 

 

© Riproduzione Riservata