Autopubblicarsi conviene?

Self-publishing, le piattaforme per pubblicare il proprio libro

Da Amazon a Ilmiolibro.it, ecco 5 piattaforme che permettono di pubblicare il proprio libro
Self – publishing, le piattaforme italiane

MILANO – Volete diventare scrittori anche voi? Le nuove tecnologie digitali, già da tempo, permettono di veder pubblicati i propri scritti sia in formato ebook che in formato cartaceo. Compiamo quindi un viaggio tra le piattaforme italiane che permettono di pubblicare il proprio libro. Essere notati da una casa editrice è ormai molto difficile e diversi sono i casi di autori diventati famosi auto-pubblicando la loro prima opera.

 

Kindle Direct Publishing

E’ la piattaforma di Amazon per pubblicare libri in formato ebook. Il servizio è gratuito, fino a quando si vende un libro, poi una percentuale viene detratta dagli introiti dell’autore (dal 30% in su). Per iniziare a pubblicare un ebook bisogna aprire un account Amazon, caricare il manoscritto in uno dei formati consentiti e poi convertirlo in .mobi, formato di cui Amazon è proprietario, utilizzando gli strumenti forniti sulla piattaforma. In ogni caso è quindi necessario formattare il vostro testo prima di caricarlo sul sito. A differenza della vendita su store, i guadagni per questi sistemi vengono calcolati in base al numero di pagine del libro che vengono lette dai clienti. Amazon promuove il libro gratis per un periodo limitato di 5 giorni.

 

Lulu.com

E’ stato uno dei primi a offrire gratuitamente agli utenti un codice Isbn per la pubblicazione. Possiede tutto ciò che serve per pubblicare e distribuire un libro in modo indipendente. L’unica spesa riguarda l’acquisto obbligatorio di una copia di prova, per l’approvazione prima dell’invio ai rivenditori. Gli ebook possono essere resi disponibili gratuitamente o venduti a un prezzo minimo di € 0,99. Per ogni copia venduta al di sopra del prezzo minimo, l’autore riceve fino al 90% dei guadagni.  Il sito consente ad ogni autore di creare una propria pagina personalizzata. Per ogni “Vetrina autore” è possibile scegliere un tema, aggiungere collegamenti ai propri profili social e siti web, inserire immagini e filmati, oltre, ovviamente, all’elenco dei libri pubblicati, di cui sarà possibile scaricare un’anteprima.

 

YoucanPrint

Youcanprint prevede due tipologie di realizzazione di libri su carta: la prima è la stampa di copie personali, nel numero e nel formato che si desidera; la seconda è la pubblicazione vera e propria, con assegnazione di codice ISBN, distribuzione e vendita nelle librerie, sia nazionali che internazionali. Si tratta di 4.500 librerie fisiche, tra cui i franchising di Mondadori, Feltrinelli e Ibs. Inoltre, se il libro rispetta determinati requisiti di impaginazione, è possibile richiedere la Distribuzione Globale per raggiungere i mercati di Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda, l’Europa Continentale e la Gran Bretagna. L’autore percepisce il 30% del prezzo di copertina per ogni copia venduta sullo store di Youcanprint e il 20% per ogni copia venduta tramite i rivenditori affiliati. Se si guarda alle royalty, la pubblicazione digitale sembra decisamente più conveniente, infatti, per ogni ebook venduto l’autore percepisce il 50% del prezzo di copertina sulle copie vendute negli store online e il 70% sulle copie vendute sullo store di Youcanprint. Yuocanprint offre inoltre la possibilità unica di pubblicare un audiolibro.

 

StreetLib SelfPublish

Questa piattaforma permette prima di tutto di assegnare di gratuitamente al proprio libro un codice ISBN di e attivare un sistema di protezione dell’opera. La distribuzione avviene tramite StreetLib Publish, StreetLib Store e le principali librerie online internazionali come Amazon, Google Play, iBookstore, KoboBooks. Questa nuova piattaforma consente a chiunque di vendere ebook; non soltato i propri i ebook, ma qualsiasi genere di libri digitali, attraverso dei semplici widget e link da incorporare su siti web, blog e profili social. La piattaforma permette ovviamente anche di stampare il proprio libro ed esistono due modalità di stampa. La prima, vi consente di realizzare su carta un certo numero di copie della vostra opera (partendo da un minimo di 50) che potrete poi distribuite in modo completamente indipendente dal sito. La seconda, invece, è la vera e propria stampa su richiesta, per il momento limitata al circuito Amazon. In pratica, una volta attivato il servizio, il file pdf del libro e la copertina vengono elaborati ed inviati ad Amazon, che provvederà a rendere disponibile l’opera, effettuandone stampa e spedizione, ogni qual volta un lettore lancia un ordine d’acquisto. Per quanto riguarda i guadagni il sito paga il 15% di tutte le vendite. Se poi l’autore del libro sei tu, attraverso StreetLib SelfPublish, allora dalla tua vendita ricaverai il 15% + 60% = 75%.

 

Il miolibro.it

Per creare il vostro libro basta caricare sulla piattaforma il file del manoscritto (.doc, .docx o .pdf), impostare il formato di stampa e la copertina. Differentemente dagli altri siti non è necessario attribuire subito un codice ISBN all’opera per venderla. Tutti i libri realizzati tramite ilmiolibro sono sempre visibili nella home page e nella vetrina del sito, dove i lettori possono sfogliare i primi capitoli e successivamente decidere se acquistarlo. La Vetrina è un servizio di hosting che si paga ogni volta che viene effettuata una vendita. Il costo è pari al 20% del guadagno destinato all’autore, ovvero della differenza tra il prezzo di vendita al pubblico e il prezzo di stampa e spedizione. Il codice ISBN costa, invece, una cifra al di sotto del  e dà diritto alla distribuzione del libro nel circuito delle librerie Feltrinelli e su LaFeltrinelli.it. Una volta creata la versione cartacea, è possibile accedere gratuitamente anche ad un servizio di conversione del formato .doc del libro in .epub. E’ una procedura guidata che vi consente di apportate le dovute modifiche al documento sorgente per realizzare un ebook di qualità. Esiste persino la possibilità di promuovere il proprio libro a pagamento che consente di pubblicare un annuncio pubblicitario su Repubblica.it e su altri siti del Gruppo.

 

Pixalib

Pixalib è un servizio di print on demand (POD), dunque stampa i libri su richiesta e li invia al lettore. Vende solamente sul proprio sito e, dunque, non assegna un codice ISBN. Pixalib, dunque, crea un ponte diretto tra autore e lettore. I guadagni, per l’autore, sono pari al 100% del prezzo di copertina, esclusi i costi di produzione (che variano a seconda del volume).

 

Frenico

Frenico ti garantisce la pubblicazione e distribuzione di eBook su tutti i più importanti negozi online. Ti permette di avere un codice ISBN, dunque, ed è gratuito. Su ogni eBook venduto l’autore guadagna il 70% del presso di copertina. Garantisce anche servizi aggiuntivi come la creazione della copertina.

 

© Riproduzione Riservata
Commenti