Citazioni letterarie

Natale, le citazioni letterarie consigliate per i biglietti natalizi

Tra regali, cenoni e addobbi impeccabili, non possono mancare i cari vecchi biglietti di auguri. Che sia in modo ironico o sincero, ecco a voi delle citazioni letterarie natalizie che potrebbero fare al caso vostro
Natale, le citazioni letterarie consigliate per i biglietti natalizi

MILANO – Ancora una volta è tornato Dicembre e questo, usando le parole del poeta Tom Petty, significa che è di nuovo Natale. Tra regali, cenoni e addobbi impeccabili, non possono mancare i cari vecchi biglietti di auguri. Perchè si, anche se la tecnologia ci permette di accorciare le distanze salvandoci in tempo record con i messaggi istantanei dell’ultimo minuto, a questi preferiamo i colorati biglietti cartacei. Preparate allora in largo anticipo la lista dei vostri contatti e prendete spunto da queste citazioni letterarie per augurare ai vostri amici e parenti un sereno Natale.

Per chiunque teme il viaggio di ritorno a casa per le vacanze di Natale:

“Una cosa bella di Natale è che è obbligatorio, come un temporale e lo affrontiamo tutti insieme.”

(Exiles, di Garrison Keillor)

È strano che la maggior parte delle celebrazioni natalizie includino molte cose che preferiremmo non fare e Keillor, come al solito, offre la citazione perfetta e confortante.

 

La frase d’obbligo per gli amanti dei Harry Potter:

“Non si hanno mai abbastanza calzini. Un altro Natale è arrivato e finito e non ho avuto un singolo paio. La gente insisterà nel darmi dei libri. “

(Harry Potter e la Pietra Filosofale, di J.K. Rowling)

 

Per quelli che prendono il Natale in modo troppo formale:

Spero sinceramente che il tuo Natale  possa abbondare nelle gaiezze che in genere questa stagione porta, e che i tuoi fratelli saranno così numerosi da evitare che tu senta la perdita dei tre di cui ti priveremo”

(Ogoglio e pregiudizio, by Jane Austen).

Una citazione che può essere usata in due modi: in modo ironico o l’esatto contrario su quelli che prendono le vacanza e se stessi troppo seriamente.

 

Peri tradizionalisti:

“Venne senza nastri. È arrivato senza pacchi, scatole o borse.  Poi il Grinch pensò a qualcosa che non aveva mai pensato prima. E se il Natale, pensò, non venisse da un negozio? Che cosa succede se il Natale, allora, significa forse qualcosa in più? “

(Come il Grinch Stole Christmas, di Dr. Seuss)

Il Dr. Seuss ha fornito a generazioni di persone citazioni innocenti e infantili per tutte le occasioni, e questa è la citazione divertente e perfetta per i tuoi amici e parenti che considerano il Natale un affare serio.

 

Per coloro che soffrono di depressione durante le vacanze:

“Mi sono sentito oppresso, annoiato e deluso, come faccio sempre il giorno dopo Natale.”

(The Bell Jar, di Sylvia Plath)

Contrariamente alla credenza popolare, le persone che trovano il Natale intollerabilmente allegro e deprimente non hanno bisogno di essere rallegrati, hanno solo bisogno di essere capiti

 

Gli auguri sinceri:

“Ho sentito le campane il giorno di Natale / I loro vecchi canti familiari suonano / E selvaggio e dolce, le parole ripetono / Di pace sulla terra, di buona volontà per gli uomini.”

(Christmas Bells, di Henry Wadsworth Longfellow)

Se non state cercando di rilasciare dichiarazioni, lenire qualcuno o commentare ironicamente alcuni aspetti del periodo natalizio, questa citazione di Longfellow è sincera, bella e perfetta. 

© Riproduzione Riservata