Sei qui: Home » Libri » In fatto di libri ecco le 10 cose che IODIO
Blogario

In fatto di libri ecco le 10 cose che IODIO

Ah si l'amore per i libri è una cosa che mi accompagna da trent'anni a questa parte eppure ci sono parecchie cose che nel mondo dei libri e delle letteratura in generale non sopporto...

Ah si l’amore per i libri è una cosa che mi accompagna da trent’anni a questa parte eppure ci sono parecchie cose che nel mondo dei libri e delle letteratura in generale non sopporto. E questo non dipende dal genere, anche perchè sono una ferma sostenitrice del sono come leggo, ma da una dietrologia che proprio non riesco a digerire e che riassumo in 10 semplici punti:

1) odio le fascette, le frasi roboanti e i pareri di giornalisti stranieri, ai più sconosciuti, che troneggiano sulle copertine
2)    odio che mi dice: “Ma come non hai letto questo libro?”
3)    odio gli autori che alle presentazioni scappano e non vogliono avere nessun tipo di confronto/contatto con i lettori
4)    odio le fiere dell’editoria in cui non c’é spazio per sedersi e leggere e in generale tutte le manifestazioni non pensate per i lettori
5)    odio chi giudica male generi come il chick lit, il fantasy, i fumetti etc etc
6)    odio i libri brutti (e ce ne sono)
7)    odio quando il mio autore/autrice preferita mi tradisce o non soddisfa le mie aspettative
8)    odio il prezzo esorbitante di alcune prime edizioni cartacee
9)    odio il fatto che, ancora oggi, la lettura nel nostro paese sia vista come appannaggio di pochi e non una pratica comune
10)     odio che a scuola non insegnino l’amore e la passione per i libri

L’elenco potrebbe continuare e l’elenco, potenzialmente, potrebbe essere infinito. E voi, che cosa odiate o vi hanno portato ad odiare?

Una cosa é certa però: non odio i Bluvertigo… anzi.

 

Blogario   

 

2 luglio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata