Sei qui: Home » Libri » Giornata mondiale del riciclo, i libri da leggere per una vita più sostenibile
La ricorrenza

Giornata mondiale del riciclo, i libri da leggere per una vita più sostenibile

Ecco quali sono i libri più interessanti per capire meglio il concetto di riciclo e contribuire a salvaguardare l’ambiente.

Il 18 marzo si celebra la Giornata mondiale del riciclo, una giornata di sensibilizzazione contro l’immensa produzione di rifiuti nel mondo. Con questa giornata si vuole spronare la gente a migliorare la quantità di rifiuti prodotti e il loro smistamento e smaltimento. Di seguito vi proponiamo 5 libri per conoscere meglio questo argomento.

  1. Dove vanno a finire i nostri rifiuti? La scienza di riciclare, gestire, smaltire gli scarti – Mario Grosso, Maria Chiara Montani

Un tempo c’era solo la discarica. Oggi la filiera dei rifiuti parte prima e sempre più spesso, dopo la raccolta differenziata con i trattamenti biologici dell’umido, l’estrazione di ulteriori materiali riciclabili e il recupero dell’energia nei termovalorizzatori, in discarica non ci arriva proprio. Per capire cosa succede ai nostri rifiuti, partiamo dai problemi quotidiani di una famiglia che potrebbe essere la nostra – dove butto la carta di un cioccolatino che ha dentro del metallo? – e arriveremo a una panoramica su tutto il ciclo dei rifiuti.

  1. Trash. Tutto quello che dovreste sapere sui rifiuti – Pietro Martin, Alessandra Viola

Quanto cibo buttiamo? Dove finiscono i nostri vecchi computer? Sapevate che nella laguna di Venezia ci sono intere isole fatte di scarti? E come mai alcuni paesi ne sono sommersi mentre altri addirittura li acquistano? Questo libro è un viaggio, divertente e scientificamente rigoroso, alla scoperta dei rifiuti fuori e dentro di noi. Curiosità e dati, tecnologia e tradizione, arte e ricette gourmet per ricostruire la storia di un’idea – quella del rifiuto – che nei secoli si è trasformata molte volte.

 

  1. Green please. Resilienza, riciclo, sostenibilità – Ludovica Amici

I cambiamenti climatici si stanno manifestando in ogni parte del mondo mettendo a rischio alcuni dei posti più suggestivi. Gli eventi distruttivi aumenteranno portando contemporaneamente anche all’aumento dei profughi climatici. In questo libro rigoroso e che non fa sconti si prendono in esame le conseguenze e i vari fattori di rischio: acqua, salute, cibo, ecosistemi e infrastrutture.

  1. La casa sostenibile. Consigli, suggerimenti ed esempi pratici per adottare uno stile di vita eco-friendly – Christine Liu

La casa sostenibile è una guida pratica per imparare a condurre uno stile di vita eco-friendly. Un tour attraverso le stanze della casa – soggiorno, cucina, camera da letto e bagni – con trucchi, consigli e 18 progetti spiegati nel dettaglio, pensati per vivere con un minore impatto sull’ambiente. Che si tratti di consumare meno plastica, di riutilizzare gli scarti in cucina, di coltivare un orto, di prodursi il dentifricio, della conversione a fonti di energia rinnovabili, di allestire un armadio minimal, del recupero di vecchi mobili, ci sono molti modi, piccoli e grandi, per fare la differenza, per la nostra felicità e per il pianeta.

  1. La famiglia zero rifiuti (o quasi). Come adottare uno stile di vita sostenibile – Jérémie Pichon, Bénédicte Moret

Dal mese di settembre del 2014, Jérémie e Bénédicte e i loro due bambini, Dia e Mali, decidono di fare tutti insieme la loro parte per salvare il pianeta. L’obiettivo è molto ambizioso, quasi impossibile: ridurre a zero (o quasi) i rifiuti che producono come famiglia. Questo libro racconta la loro avventura: sono riusciti a ridurre del 91% i loro rifiuti. Come? Cambiando abitudini, imparando a fare gli acquisti, recuperando e riutilizzando ciò che prima avrebbero buttato nel bidone e soprattutto dandosi un metodo efficace. Per loro e per tutti coloro che li hanno seguiti in questa avventura. Aneddoti, consigli, informazioni, ricette pratiche e… una buona dose di autoironia anche grazie alle vignette di Bénédicte Moret.

© Riproduzione Riservata