Sei qui: Home » Libri » Autori » Giornata della Memoria, 5 libri da leggere tra classici e novità
Consigli di lettura

Giornata della Memoria, 5 libri da leggere tra classici e novità

In occasione della Giornata della Memoria istituita per ricordare le vittime della Shoah, vi proponiamo 5 libri indispensabili per conoscere la tragedia

Giovedì 27 gennaio si celebra la Giornata della Memoria per ricordare tutte le vittime dell’Olocausto. La ricorrenza è internazionale e la data è stata stabilita in seguito alla risoluzione 60/7 del 1º novembre 2005. In quello stesso giorno, infatti, nel 1945, avvenne la liberazione dei superstiti del campo di concentramento di Auschwitz da parte delle truppe sovietiche. Vi proponiamo 5 libri da leggere per commemorare le vittime della Shoah, dai grandi classici alle ultime novità. Ecco i nostri consigli per la Giornata della memoria.

Giornata della Memoria, 5 libri da leggere tra classici e novità

Il pane perdutoEdith Bruck

Per non dimenticare e per non far dimenticare, Edith Bruck, a sessant’anni dal suo primo libro, sorvola sulle ali della memoria eterna i propri passi, scalza e felice con poco come durante l’infanzia, con zoccoli di legno per le quattro stagioni, sul suolo della Polonia di Auschwitz e nella Germania seminata di campi di concentramento. Miracolosamente sopravvissuta con il sostegno della sorella più grande Judit, ricomincia l’odissea. Il tentativo di vivere, ma dove, come, con chi? Dietro di sé vite bruciate, comprese quelle dei genitori, davanti a sé macerie reali ed emotive. Il mondo le appare estraneo, l’accoglienza e l’ascolto pari a zero, e decide di fuggire verso un altrove. 

Se questo è un uomo – Primo Levi

Testimonianza sconvolgente sull’inferno dei Lager, libro della dignità e dell’abiezione dell’uomo di fronte allo sterminio di massa, “Se questo è un uomo” è un capolavoro letterario di una misura, di una compostezza già classiche. È un’analisi fondamentale della composizione e della storia del Lager, ovvero dell’umiliazione, dell’offesa, della degradazione dell’uomo, prima ancora della sua soppressione nello sterminio. Il più grande classico da leggere per la Giornata della Memoria.

La memoria rende liberiLiliana Segre, Enrico Mentana

Discriminata come “alunna di razza ebraica”, viene espulsa da scuola e a poco a poco il suo mondo si sgretola: diventa “invisibile” agli occhi delle sue amiche, è costretta a nascondersi e a fuggire fino al drammatico arresto sul confine svizzero che aprirà a lei e al suo papà i cancelli di Auschwitz. Dal lager ritornerà sola, ragazzina orfana tra le macerie di una Milano appena uscita dalla guerra, in un Paese che non ha nessuna voglia di ricordare il recente passato né di ascoltarla. Dopo trent’anni di silenzio, una drammatica depressione la costringe a fare i conti con la sua storia e la sua identità ebraica a lungo rimossa.

“Chi ha tradito Anne Frank. Indagine su un caso mai risolto”, un libro che svela la verità-1201-568

“Chi ha tradito Anne Frank. Indagine su un caso mai risolto”, un libro che svela la verità

“Chi ha tradito Anne Frank. Indagine su un caso mai risolto” è il nuovo libro di Rosemary Sullivan che rivela le indagini del caso

 

Il diario di Anne Frank – Anne Frank

Il “Diario” della ragazzina ebrea che a tredici anni racconta gli orrori del Nazismo torna in una nuova edizione integrale, curata da Otto Frank e Mirjam Pressler, e nella versione italiana da Frediano Sessi, con la traduzione di Laura Pignatti e la prefazione dell’edizione del 1964 di Natalia Ginzburg. Frediano Sessi ricostruisce in appendice gli ultimi mesi della vita di Anna e della sorella Margot, sulla base delle testimonianze e documenti raccolti in questi anni. Il titolo più classico per la Giornata della Memoria.

L’orchestra rubata di Hitler – Silvia Montemurro

A Elsa hanno sempre chiesto di obbedire, di fare prima la brava bambina, poi la perfetta moglie tedesca. Intorno a lei, molte donne hanno fatto lo stesso, pronte a servire il Reich accanto ai loro uomini invincibili. Ma l’equilibrio fragile sul quale è costruita la sua vita sta per spezzarsi: suo marito Heinrich, ufficiale delle SS, ha ricevuto un importante incarico segreto, e per la prima volta non è disposto a parlarne con lei. Per scoprire di cosa si tratta, una sera lo segue di nascosto, lo vede entrare in un appartamento, parlare con un superiore, infine trafugare la custodia di un violino. Tra i libri più nuovi per la Giornata della Memoria.

© Riproduzione Riservata