Sei qui: Home » Libri » “Bloomsday”, la giornata letteraria dedicata all’Ulisse di Joyce
Buon Bloomsday a tutti

“Bloomsday”, la giornata letteraria dedicata all’Ulisse di Joyce

Oggi 16 giugno si celebra in tutto il mondo il "Bloomsday", il giorno dedicato alla grande opera di James Joyce

MILANO – Il Bloomsday è la commemorazione che si tiene annualmente il 16 giugno a Dublino ed in altre parti del mondo, anche in Italia, per celebrare James Joyce e sua opera più importante: l’Ulisse. E’ stata scelta proprio questa data perché il suo romanzo si svolge in una sola giornata, precisamente il 16 giugno del 1904.

Clicca qui per leggere e condividere gli aforismi dello scrittore ! 

.

ORIGINI DELLA FESTA – Il nome della festa deriva dal cognome del personaggio principale del romanzo, Leopold Bloom. Si tratta della 66° ricorrenza di una festa che si svolse per la prima volta nel 1950. Ogni anno per Dublino sono organizzati tour letterari e le strade si riempono di cantori che leggono passi dell’Ulisse. La festa vede i festeggiamenti più importanti a Dublino, ma anche a Trieste nella quale insegnò per un periodo della sua vita. Un’atmosfera che sembra conquistare poi anche altre città italiane e, in particolare, quelle citate dallo scrittore nella sua opera.

.

GLI EVENTI IN PROGRAMMA IN ITALIA – A Trieste quest’anno si terranno ben 4 giornate dedicate all’autore. L’attenzione sarà concentrata sul capitolo undicesimo dell’opera. Anche la Liguria omaggerà Joyce e nel centro storico saranno letti i passi più importanti dell’Ulisse. Anche Macerata e Spoleto omaggiano l’autore irlandese. A Spoleto si tiene una vera e propria maratona di lettura dell’Ulisse che è iniziata alle 8 di questa mattina e che terminerà solo questa sera. Tra gli eventi organizzati al sud spiccano quelli di Salerno che oltre a letture ad alta voce, organizzerà anche un concerto con musica a tema.

.

© Riproduzione Riservata