Buon Bloomsday a tutti

“Bloomsday”, la giornata letteraria dedicata all’Ulisse di Joyce

Oggi 16 giugno si celebra in tutto il mondo il "Bloomsday", il giorno dedicato alla grande opera di James Joyce
James Joyce, Ulisse

MILANO – Il Bloomsday è la commemorazione che si tiene annualmente il 16 giugno a Dublino ed in altre parti del mondo, anche in Italia, per celebrare James Joyce e sua opera più importante: l’Ulisse. E’ stata scelta proprio questa data perché il suo romanzo si svolge in una sola giornata, precisamente il 16 giugno del 1904.

Clicca qui per leggere e condividere gli aforismi dello scrittore ! 

.

ORIGINI DELLA FESTA – Il nome della festa deriva dal cognome del personaggio principale del romanzo, Leopold Bloom. Si tratta della 66° ricorrenza di una festa che si svolse per la prima volta nel 1950. Ogni anno per Dublino sono organizzati tour letterari e le strade si riempono di cantori che leggono passi dell’Ulisse. La festa vede i festeggiamenti più importanti a Dublino, ma anche a Trieste nella quale insegnò per un periodo della sua vita. Un’atmosfera che sembra conquistare poi anche altre città italiane e, in particolare, quelle citate dallo scrittore nella sua opera.

.

GLI EVENTI IN PROGRAMMA IN ITALIA – A Trieste quest’anno si terranno ben 4 giornate dedicate all’autore. L’attenzione sarà concentrata sul capitolo undicesimo dell’opera. Anche la Liguria omaggerà Joyce e nel centro storico saranno letti i passi più importanti dell’Ulisse. Anche Macerata e Spoleto omaggiano l’autore irlandese. A Spoleto si tiene una vera e propria maratona di lettura dell’Ulisse che è iniziata alle 8 di questa mattina e che terminerà solo questa sera. Tra gli eventi organizzati al sud spiccano quelli di Salerno che oltre a letture ad alta voce, organizzerà anche un concerto con musica a tema.

.

© Riproduzione Riservata
Commenti