Natale con l'autore

10 autori con cui ogni lettore vorrebbe passare la Vigilia di Natale

Vi abbiamo chiesto con quale scrittore vorresti passare la vigilia di Natale e gli autori più citati sono stati Charles Dickens e Oriana Fallaci. Scopri insieme a noi tutti gli altri
10 autori che ogni lettore vorrebbe invitare al cenone di Natale

MILANO – La cena della Vigilia e il pranzo di Natale si avvicinano. E’ arrivato il momento di scegliere gli invitati e oltre amici, partner e parenti, un vero amante dei libri vorrebbe un ospite d’eccezione quale ad esempio l’autore del suo libro preferito. Vi abbiamo chiesto con quale scrittore o scrittrice vorreste passare la viglia di Natale e Charles Dickens è stato l’autore che ha ricevuto più consensi. Dai grandi autori scomparsi a quelli contemporanei, ecco i 10 autori con cui ogni lettore vorrebbe passare la vigilia di Natale.

FAI ANCHE IL TEST: QUALE PERSONAGGIO LETTERARIO VORRESTI INVITARE ALLA TUA TAVOLA PER NATALE? 

.

1) Charles Dickens

Charles Dickens

 

Charles John Huffam Dickens è stato uno scrittore, giornalista e reporter di viaggio britannico. Noto tanto per le sue prove umoristiche quanto per i suoi romanzi sociali (Oliver Twist, David Copperfield e Canto di Natale) , è considerato uno dei più importanti romanzieri di tutti i tempi. (Clicca qui per scoprire i 10 libri di Charles Dickens che ogni booklover deve avere nella propria libreria)

.

2) Oriana Fallaci

oriana-fallaci

Tornata prepotentemente alla ribalta per i fatti di cronaca legati al terrorismo. Di lei si ricordano l’analisi forte e coraggiosa del rapporto tra Islam ed Occidente. Era il 2001 quando, dopo gli attacchi terroristici dell’11 settembre,  scrittrice Oriana Fallaci proponeva il suo duro punto di vista in merito ai tragici avvenimenti delle Torri Gemelle attraverso articoli di giornale e libri. I più importanti “La rabbia e l’orgoglio” e “La forza della ragione“. L’opinione pubblica è ancora divisa a metà. Alcuni pensano che le posizioni della Fallaci fossero troppo estreme, così come i provvedimenti da prendere, altri invece la considerano come uno dei simboli della lotta al terrorismo. (Leggi la lettera di Tiziano Terzani che si oppone alle posizioni della scrittrice)

.

3) Marco Malvaldi 

marco_malvaldi_307x300

 

Il suo più grande successo è stato, anche nella versione fiction, i “Delitti del Barlume” con i simpatici vecchietti impiccioni che risolvono delitti assieme al barista di Pineta e torna in libreria con “Buchi nella sabbia“, un giallo storico in cui si mescolano opera lirica, storia, citazioni dotti, personaggi realmente vissuti e altri di fantasia nel contesto dell’Italia di inizio ‘900 appena dopo il regicidio di Gaetano Breschi. (Leggi anche la nostra intervista all’autore)

.

4) Philippe Daverio 

philippe_daverio

Critico d’arte e conduttore televisivo, Philippe Daverio si è sempre occupato della realtà artistica, in ogni sua forma. Ha promosso e seguito alcuni lavori pubblici significativi come il completamento del Piccolo Teatro, del Teatro dell’Arte in Triennale, il progetto di Palazzo Reale. Nel 2011, in occasione dei festeggiamenti per il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia, fonda il movimento Save Italy. Attualmente si occupa di strategia ed organizzazione nei sistemi culturali pubblici e privati. (Leggi anche la nostra intervista  –  Philippe Daverio, “Patrimonio artistico? All’italiano medio non interessa nulla”)

.

5) Ernest Hemingway 

hemingway

 

Soprannominato Papa, fece parte della comunità di espatriati americani a Parigi durante gli anni venti, conosciuta come “La Generazione perduta”. Condusse una vita sociale turbolenta, si sposò quattro volte e gli furono attribuite varie relazioni sentimentali. Raggiunse già in vita una non comune popolarità e fama, che lo elevarono a mito delle nuove generazioni. Hemingway ricevette il Premio Pulitzer nel 1953 per “Il vecchio e il mare“, e vinse il Premio Nobel per la letteratura nel 1954. (Leggi i romanzi più belli dell’autore). Lo stile letterario di Hemingway, ebbe una significativa influenza sullo sviluppo del Romanzo nel XX secolo. (Leggi i consigli dello scrittore su come scrivere un libro). Uno dei suoi libri, “Festa Mobile” è diventato il romanzo simbolo della Parigi nei giorni degli attentati. Il motivo? E’ stato posto tra i fiori e bigliettini che si accumulano fuori dalla sede del Bataclan e ai piedi del monumento di place de la République.

.

 

6) Erri De Luca

Erri-De-Luca

 

Ultimamente si è parlato poco del de Luca scrittore e più del processo che l’ha visto coinvolto per il reato di opinione imputatogli che si è risolto con assoluzione completa perché il fatto non sussiste. Il  processo vedeva alla sbarra lo scrittore per “istigazione alla violenza” per alcune dichiarazioni sui sabotaggi della Tav. L’elenco dei suoi libri sembra senza fine, l’ultimo in ordine di tempo, “Il più e il meno“, è stato pubblicato da Feltrinelli. (Leggi anche il suo intervento a Bookcity – Erri de Luca, “Il ruolo di uno scrittore è di stare con il proprio popolo”.)

.

7) Andrea Camilleri 

Andrea-Camilleri

Uno dei più grandi scrittori contemporanei ha compiuto quest’anno 90 anni. Camilleri è noto soprattutto per essere il padre dell’amatissimo personaggio nato dalla sua penna, il Commissario Montalbano, interpretato nell’omonima serie televisiva da Luca Zingaretti. Nella sua ultima fatica letteraria “Certi momenti“, lo scrittore, sceneggiatore e regista Andrea Camilleri racconta alcuni tra gli incontri più decisivi avuti nel corso della sua vita. (Leggi anche: “Donne” di Andrea Camilleri diventa una serie tv)

.

8) Alessandro Baricco 

Baricco_def_def

Alessandro Baricco è uno scrittore, saggista, critico musicale, conduttore televisivo, sceneggiatore e regista italiano, vincitore del Premio Viareggio nel 1993.  Nel 1994 ha ideato e fondato la Scuola Holden a Torino, di cui è preside, e dal 2005 è socio di Fandango Libri. “Oceano mare” è uno dei suoi più grandi successi, mentre il suo ultimo libro è “La sposa giovane“, edito da Feltrinelli.

.

9) Jane Austen 

portrait_of_jane_austen.jpg.size.xxlarge.letterbox

Jane Austen è stata una scrittrice britannica, nonché tra le autrici del panorama letterario inglese più famose e conosciute al mondo. A cavallo tra Sette e Ottocento, è diventata famosa per aver scritto numerosi capolavori della letteratura mondiale, il più noto dei quali è senza dubbio “Orgoglio e pregiudizio“. I suoi libri affrontano importanti temi legati all’amore da cui tutti possono trarre lezioni importanti.  (Leggi anche: “Jane Austen e Tom Lefroy, una storia d’amore tra mito e realtà”)

 

10) Isabel Allende 

adv_Allende

Giuliano Pisapia le ha consegnato il Sigillo della città di Milano in occasione di Bookcity 2015. Il suo ultimo libro “L’amante giapponese” era uno dei più attesi di quest’anno. La vita di Isabel Allende ha spesso influenzato anche la sua produzione letteraria. L’epica storia d’amore tra la giovane Alma Belasco e il giardiniere giapponese Ichimei, narrata nel suo ultimo libro, ha fatto sognare milioni di donne. (Leggi qui: Isabel Allende, “Per me l’amore è straordinario a tutte le età” )

.

PARTECIPA AL SONDAGGIO: CON QUALE DI QUESTI AUTORI VORRESTI TRASCORRERE LA VIGILIA DI NATALE?

© Riproduzione Riservata
Commenti