Monuments Men, George Clooney guida un esercito per impedire la distruzione di 1000 anni di cultura

Recuperare i capolavori finiti nelle mani dei nazisti e salvarli prima che sparissero per sempre dalla faccia della terra. E’ questo l’obiettivo dei Monuments Men, il particolare esercito...

Il nuovo film diretto dall’attore hollywoodiano uscirà nei cinema italiani il prossimo 13 febbraio

MILANO – Recuperare i capolavori finiti nelle mani dei nazisti e salvarli prima che sparissero per sempre dalla faccia della terra. E’ questo l’obiettivo dei Monuments Men, il particolare esercito composto da critici ed esperti d’arte, direttori di musei, ed elementi simili durante la seconda guerra mondiale, uniti per cercare e recuperare ogni opera d’arte rubata dai nazisti per poterle riportare negli Stati Uniti d’America e salvarle dalla volontà di distruggerle di Adolf Hitler. Il film, scritto, diretto, prodotto ed interpretato da George Clooney, uscirà il 13 febbraio in Italia.

TRAMA – Basato sulla storia vera del più grande saccheggio di opere d’arte della storia, Monuments Men racconta le avventure di un improbabile plotone, reclutato dall’esercito americano durante la Seconda Guerra Mondiale e spedito in Germania per salvare capolavori artistici dalle mani dei Nazisti e restituirle ai legittimi proprietari. Potrebbe rivelarsi una missione impossibile: con le opere d’arte intrappolate dietro le linee nemiche e l’esercito tedesco incaricato di distruggere qualsiasi cosa in seguito alla caduta del Reich, come potranno sette direttori di musei, curatori e storici dell’arte – molto più a loro agio con un Michelangelo che con un fucile in mano – portare a termine la missione? Nei panni dei Monuments Men, come vennero chiamati, in una lotta contro il tempo per impedire la distruzione di 1000 anni di cultura.

CAST D’ECCEZIONE – I protagonisti di Monuments Men rischieranno le loro vite per proteggere e difendere le più grandi conquiste del genere umano. Al fianco di George Clooney, un supercast di attori, formato da Matt Damon, Bill Murray, John Goodman, Bob Balaban, Jean Dujardin, Hugh Bonneville, e Cate Blanchett. La pellicola è la trasposizione cinematografica del libro omonimo ‘Monuments Men. Eroi alleati, ladri nazisti e la più grande caccia al tesoro della storia’ (The Monuments Men: Allied Heroes, Nazi Thieves, and the Greatest Treasure Hunt in History) scritto da Robert M. Edsel nel 2009.

31 gennaio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti