Film da vedere

Le ali della libertà: la storia vera che ha ispirato Stephen King

Ispirato alla storia vera di Frenk Freshwaters, "Le ali della libertà" è considerato uno dei cinquecento migliori film della storia del cinema. Da rivedere questa sera alle 21!
le-ali-della-libertà

Stasera su Rete 4 va in onda il film del 1994, “Le ali della libertà”, scritto e diretto da Frank Darabont, con protagonisti Tim Robbins e Morgan Freeman. La rivista Empire lo ha collocato al quarto posto nella lista dei cinquecento migliori film della storia, mentre l’American Film Institute lo ha inserito al settantaduesimo posto nella lista dei cento migliori film statunitensi di tutti i tempi.

Una storia vera

La trama è tratta dal racconto di Stephen King “Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank“. Ma non tutti sanno che il maestro del brivido Stephen King si è ispirato, a sua volta, alla storia vera di Frank Freshwaters, un criminale americano che è riuscito a fuggire la sua condanna per oltre 56 anni.La sua storia affonda la radici nel luglio del 1957, nello stato dell’Ohio. L’allora ventitreenne Frank Freshwaters fa un brutto incidente stradale, nel quale rimase uccisa una persona. Frank viene condannato 5 anni di galera. Dopo aver trascorso qualche mese in carcere, gli viene concessa la libertà vigilata e qui Frank tenta la prima fuga, finita maldestramente. I 5 anni diventano 20. 

La fuga

Sconta i primi anni della condanna in un riformatorio (proprio quello che ha fatto da teatro alle Ali della Libertà). Ma dopo poco tempo vine trasferito nel campo di lavoro Sandusky Honor Farm. Dopo circa sette mesi, tenta, nel 1959, un’altra fuga. E questa volta ci riesce. Frank si costruisce una nuova vita e diventa ufficialmente William Harold Cox. Sembrava svanito nel nulla. Tanto che, dopo qualche anno, si decide di chiudere il caso. 

La seconda fuga

Ma nel 1975 Freshwaters viene riavvistato a Charleston, nel West Virginia, e immediatamente arrestato. Ma ancora una volta egli riesce a scappare. Da quel momento e per i successivi 40 anni di Frank Freshwaters si perde definitivamente ogni traccia. Fino al 2015, quando sul banco della Polizia della Florida arriva una notizia interessante. A Melbourne, cittadina della penisola, c’è un vecchio autista in pensione che vive in una roulotte e si chiama William Harold Cox.

L’arresto

Dopo mesi di pedinamenti e controlli, la polizia si presenta alla sua porta, con la scusa di una firma su un documento burocratico. Frank firma, lasciando le impronte digitali sul foglio. Non c’è dubbio: si tratta dello stesso uomo evaso oltre 50  anni prima. Viene arrestato senza incidenti e torna in Ohio, dove viene incarcerato e rilasciato in libertà vigilata nel giugno 2016.

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti