Sei qui: Home » Frasi » “L’autostima non si costruisce con feste e bei vestiti, ma nei momenti difficili della vita” di Paolo Crepet
frase del giorno

“L’autostima non si costruisce con feste e bei vestiti, ma nei momenti difficili della vita” di Paolo Crepet

La frase del giorno con cui vi invitiamo a riflettere in questo inizio giornata è di Paolo Crepet, psichiatra, scrittore e sociologo italiano, tratto dal suo libro "Sull'amore".

La frase del giorno con cui vi invitiamo a riflettere in questo inizio giornata è di Paolo Crepet, psichiatra, scrittore e sociologo italiano che proprio oggi compie 70 anni. L’aforisma è tratto dal suo libro “Sull’amore“.

L’autostima non si costruisce con feste e bei vestiti, ma nei momenti difficili della vita.

Credere in se stessi oggi

Abbiamo tutti passato momenti difficili nella nostra vita. Si è soliti pensare che i momenti di difficoltà mettano alla prova le nostre sicurezze, le nostre certezze e le nostre forze. Tuttavia, secondo Paolo Crepet questo non è vero, anzi: è proprio nei momenti di difficoltà che possiamo davvero trovare tutte le nostre risorse, scoprire quell’istinto di sopravvivenza che tante volte, a noi italiani, nella storia ci ha consentito di uscire dai guai. Ed è proprio dal riuscire a farcela che si costruisce la nostra personalità, è in qual momento che scopriamo le nostre potenzialità. Ed è proprio in quel momento che, inevitabilmente, accresce la nostra autostima.

Nei momenti di serenità possiamo sentirci spensierati, sicuri di noi stessi e delle nostre certezze, ma sulla base di cosa possiamo definirci tali? In che modo mettiamo alla prova, “con feste e bei vestiti” per dirla alla Crepet, la nostra autostima? Ecco perché sono i momenti difficili a poterci dare davvero i giusti segnali capaci di accrescere la nostra autostima.

Sull’amore

Nello stile semplice e narrativo che lo ha reso familiare a tanti lettori, nel tono rigoroso e sommesso del grande saggista, Paolo Crepet affronta in questo libro quello che è forse il vero tabù del nostro tempo. E ci porta per mano a scoprire che nel mondo dominato dall’ossessione dell’efficienza e della prestazione, la vera possibilità di cambiamento coincide proprio con il coraggio dei sentimenti. Perché si fa presto a dire «amare». Ma quante sono le persone che possono dire di essere innamorate sul serio? E quante quelle capaci di andare oltre l’innamoramento, fino all’amore?

© Riproduzione Riservata