Sei qui: Home » Frasi » “Finché ci sarà l’autunno, non avrò abbastanza mani per…” di Van Gogh
la frase del giorno

“Finché ci sarà l’autunno, non avrò abbastanza mani per…” di Van Gogh

Oggi comincia l’autunno. La stagione considerata più romantica e poetica, in grado di regalarci paesaggi mozzafiato con colori unici.

Oggi comincia l’autunno. La stagione considerata più romantica e poetica, in grado di regalarci paesaggi mozzafiato con colori unici. La terra si dipinge di tonalità calde e le foglie iniziano a popolare le nostre strade e i nostri boschi. Questa atmosfera autunnale, che ci porta un sempre un po’ di malinconia verso l’estate, ha ispirato moltissimi artisti, incantati dalla bellezza della natura. La frase del giorno è tratta da uno dei più suggestivi aforismi di Vincent Van Gogh:

Finché ci sarà l’autunno, non avrò abbastanza mani, tele e colori per dipingere la bellezza che vedo

Gli aforismi più celebri dedicati all'autunno

Gli aforismi più celebri dedicati all’autunno

Oggi inizia ufficialmente l’autunno. Sono tanti gli artisti e i personaggi letterari che hanno dedicato le loro opere a questa stagione

Vincent Van Gogh e il suo rapporto con la natura

Vincent Van Gogh, con il suo stile inconfondibile ed estremamente personale, ha sempre dipinto la natura con un’estrema forza evocativa. La sua pittura è caratterizzata da colori accesi, quasi estremi, che testimoniano la visione vitalistica  dell’artista. I suoi occhi sapevano vedere oltre, sapevano vedere cose che la moltitudine non era in grado di vedere. Per questo, anche il più semplice degli oggetti, veniva caricato da un forte Pathos. La sua anima tormentata si rifletteva nelle piante, negli alberi scossi dal vento, nella notte stellata accesa dalla luce degli astri. Nato in Olanda, nel 1853 e morto poi in Francia, sua nazione prediletta, nel 1890, Van Gogh è sicuramente uno degli artisti più innovativi ma tormentati del nostro tempo.

opere-van-gogh

Vincent Van Gogh, le 10 opere più celebri

Tanto geniale quanto incompreso nella vita, Vincent van Gogh influenzò profondamente l’arte del XX secolo

L’inimitabile atmosfera autunnale

La terra si dipinge di tonalità calde e le foglie iniziano a popolare le nostre strade e i nostri boschi. Questa atmosfera autunnale, che ci porta un sempre un po’ di malinconia verso l’estate, ha ispirato moltissimi artisti, incantati dalla bellezza della natura.

Noi, torniamo nella nostra quotidianità, ai nostri momenti sotto una calda coperta. Torniamo pian piano ad abbandonarci nel nostro piccolo nido di casa, protetti dai primi venti. Le città riprendono il loro ritmo.

Siamo arrivati a questa fase dell’anno, dove iniziamo a fare i conti finali, dove iniziamo anche a focalizzare nuovi progetti… Senza dimenticarci mai la bellezza di una vita che si trasforma, seguendo un ciclo quasi magico.

Stella Grillo

© Riproduzione Riservata