Sei qui: Home » Frasi » Ennio Morricone, le frasi e gli aforismi celebri
Gli aforismi del Maestro

Ennio Morricone, le frasi e gli aforismi celebri

Autore delle colonne sonore più belle del cinema mondiale, Ennio Morricone ci lasciava il 6 luglio 2020. Ecco, le frasi del compositore italiano

E’ morto un anno fa il 6 luglio 2020 Ennio Morricone. Il grande musicista e compositore, autore delle colonne sonore più memorabili del cinema italiano e mondiale aveva 91 anni. Lo ricordiamo per le musiche indimenticabili di “Per un pugno di dollari”, “Mission”, “C’era una volta in America”, fino a “Nuovo cinema Paradiso“.

Una vita per la musica

A partire dal 1946 ha composto più di 100 brani classici, ma ciò che ha dato la fama mondiale a Morricone come compositore, sono state le musiche prodotte per il genere del western all’italiana, che lo hanno portato a collaborare con registi come Sergio Leone, Duccio Tessari e Sergio Corbucci, con titoli come la Trilogia del dollaro, Una pistola per Ringo, La resa dei conti, Il grande silenzio, Il mercenario, Il mio nome è Nessuno e la Trilogia del tempo.

Dagli anni settanta Morricone diventa un nome di rilievo anche nel cinema hollywoodiano, componendo musiche per registi americani come John Carpenter, Brian De Palma, Barry Levinson, Mike Nichols, Terrence Malick, Oliver Stone, Roman Polański e Quentin Tarantino. Morricone ha scritto le musiche per numerose pellicole candidate all’Academy Award come I giorni del cielo, Mission e The Untouchables – Gli intoccabili.

Premi e riconoscimenti

Nel 2007 ha ricevuto il premio Oscar onorario alla carriera “per i suoi contributi magnifici all’arte della musica da film” dopo essere stato candidato per cinque volte tra il 1979 e il 2001 senza aver mai ricevuto il premio. Il 28 febbraio 2016 ottiene il suo secondo Oscar per le partiture del film di Quentin Tarantino The Hateful Eight, per il quale si è aggiudicato anche il Golden Globe.

Morricone ha vinto anche tre Grammy Awards, tre Golden Globes, sei BAFTA, dieci David di Donatello, undici Nastri d’argento, due European Film Awards, un Leone d’Oro alla carriera e un Polar Music Prize. Ha venduto inoltre più di 70 milioni di dischi.

Ennio Morricone, le frasi e gli aforismi celebri

.

“Non scrivo per il successo. Scrivo per me”

.

“I film di Sergio Leone sono dei capolavori. E basta”

.

“La musica poi è intangibile, non ha sembianze, è come un sogno: esiste solo se viene eseguita, prende corpo nella mente di chi ascolta. Non è come la poesia, che non necessita di interpretazione perché le parole hanno un loro significato. La musica può essere interpretata in vario modo. Una composizione per una scena di guerra può essere intesa anche come brano che accompagna una danza frenetica.”

.

“Dagli anni del mio esordio a oggi si è passati attraverso l’alta fedeltà, la riproduzione sempre più perfetta del suono, l’arricchimento tramite messaggi video. Tutto è diventato più accurato. E il mio modo di scrivere testimonia sempre l’esigenza di andare avanti lungo un percorso creativo.”

.

“Quando scrivo nessuno mi può aiutare, perché chi scrive ha qualcosa di personale da dire.”

.

“La musica esige che prima si guardi dentro se stessi, poi che si esprima quanto elaborato nella partitura e nell’esecuzione”

.

“Nei casi di plagio la malafede salta subito agli occhi. Cioè: alle orecchie”

.

“Essere originali diventa sempre più difficile”

.

“Posso avere anche centomila persone, alle spalle: non me ne accorgo. Sono troppo concentrato, sono solo. Solo fino agli applausi conclusivi. Allora tutto si scioglie. Il miracolo s’è ripetuto un’altra volta. E posso passare anch’io dalla parte del pubblico.” (Riferita alla direzione d’orchestra)

 

© Riproduzione Riservata