Mostre fotografiche

Da Audrey Hepburn a David Bowie, a Bologna gli scatti di Terry O’Neill

Ha immortalato i più grandi divi di sempre, da Audrey Hepburn a David Bowie, Terry O’Neill onora così la sua carriera in una mostra unica
Da Audrey Hepburn a David Bowie, arrivano in mostra a Bologna i celebri scatti di Terry O’Neill

MILANO – Da Frank Sinatra a David Bowie, arrivano nella mostra Terry O’Neill.Icons a Bologna al Palazzo Albergati, dal 12 luglio fino all’8 settembre, le celebri fotografie del grande fotografo Terry O’Neill.

LEGGI ANCHE: Arrivano in mostra a Roma le fotografie inedite della vita di Pablo Picasso

Il grande Terry O’Neill in mostra

Nominato Commander of the Order of the British Empire per il servizio fotografico realizzato in occasione del compleanno della Regina, arriva a Bologna il genio della fotografia Terry O’Neill. Fino all’8 settembre i ritratti iconici che raccontano un’epoca attraverso i volti dei miti del cinema, della musica, della moda, della politica e dello sport si popoleranno le sale di Palazzo Albergati componendo un’eccezionale retrospettiva dedicata al grande fotografo britannico conosciuto nel panorama mondiale come l’artista che ha saputo ritratte senza paragoni gli anni ‘60 e ’70.

I Beatles negli Abbey Road Studios mentre registrano il loro primo album Please Please Me The Beatles in Abbey Road Studios recording their first album Please Please Me Londra / London, 1963 54,9 x 73 cm © Terry O’Neill

Vivendo tra i miti dello spettacolo e avendo con loro un rapporto di grande vicinanza e complicità, nei suoi cinquant’anni di carriera Terry O’Neill realizza alcuni dei ritratti più autentici: da Frank Sinatra (fotografato nell’arco di trent’anni) a Elvis Presley, da Elton John a Bono Vox, da Elizabeth Taylor a Audrey Hepburn, da Brigitte Bardot a Ava Gadner, da Sean Connery a Mick Jagger, da Amy Winehouse a Bruce Springsteen fino a Marlene Dietrich, Paul Newman, ai Beatles, ai Rolling Stone e tanti altri ancora.

Sean Connery e Jill St. John sul set di Una cascata di diamanti Sean Connery and Jill St. John on the set of Diamonds Are Forever Las Vegas, 1971 99 x 73,1 cm © Terry O’Neill

LEGGI ANCHE: Robert Capa, il coraggio di raccontare l’autenticità della guerra

I grandi personaggi dello star system

Tra gli oltre 60 scatti leggendari che hanno catturato momenti cruciali della storia dei più grandi personaggi, una sezione è interamente dedicata a una delle più poliedriche figure dello star system mondiale, icona dandy di stile che ha fortemente influenzato la percezione dell’arte e il mondo della moda di questo ultimo secolo: David Bowie.

David Bowie ed Elizabeth Taylor a casa del regista George Cukor David Bowie and Elizabeth Taylor in the house of film director George Cukor Los Angeles, 1975 91,1 x 73 cm © Terry O’Neill

Terry O’Neill sarà sempre ricordato come un maestro nell’arte dei ritratti fotografici. “Il contributo alla storia della fotografia offerto da O’Neill è consistito nella capacità di creare un nuovo stile di ritratto, più intimo e reale, più in sintonia con lo spirito spontaneo e fresco degli anni Sessanta, senza tuttavia mai sminuire l’aura, il carisma e il mistero del personaggio ritratto”, spiega la curatrice Carrillo de Albornoz.

Aud rey Hepburn sul set di Come rubare un milione didollari e vivere felici Audrey Hepburn on the set of How to Steal a Million Parigi / Paris, 1966 81 x 58,2 cm © Terry O’Neill

Ogni opera esposta è frutto di una pazienza illimitata, da parte del fotografo, nel ricercare l’angolo perfetto, a volte per mesi interi, mantenendo una salda fiducia in sé stesso e un’idea molto chiara di ciò che voleva ritrarre. Il risultato dimostra una maestria davvero inimitabile.”

Fran k Sinatra con le sue guardie del corpo Frank Sinatra with his bodyguards Miami, 1968 58 x 78 cm © Terry O’Neill

LEGGI ANCHE: L’inquadratura “sbagliata”, i luoghi più visitati del mondo fotografati da un’altra prospettiva

© Riproduzione Riservata