Perché si dice...

Perché si dice “essere al verde”

Continua il nostro viaggio nelle terre della lingua italiana per scoprire le curiosità legate all'origine delle parole e dei modi dire
Perché si dice "essere al verde"

“Essere al verde” è il modo di dire italiano per dire che non si hanno più soldi. Quante volte. Ma cosa c’entra il colore verde con il denaro? Anche dietro questa espressione c’è una bella storia che avvaloro l’opinione secondo cui la lingua italiana è davvero una bellissima lingua. 

Leggi anche: Perché si dice “fare le cose alla carlona”?

L’origine dell’espressione

Esistono varie versioni secondo cui si dica “essere al verde”, come spesso accade con le espressioni idiomatiche italiane. Per esempio la versione più accreditata si fa risalire alle aste pubbliche tenute a Firenze dal Magistrato del Sale. Durante queste aste si usavano candele di sego colorate di verde nella parte inferiore. Quando queste si consumavano fino alla fine, ossia fino alla parte verde, significava che il tempo era scaduto e che le persone non avevano più soldi per comprare. 

Un’altra versione racconta che durante il Medioevo era abitudine accendere una lanterna verde per comunicare che fosse pronto il pasto per coloro che erano diventati poveri, anche se non lo fossero da sempre. Queste persone così ricevevano sussistenza senza che gli altri se ne accorgessero. 

Altri invece ritengono che si tratti di un’usanza dei casinò: quando i giocatori perdono ogni cosa e guardano tristi il tavolo verde, senza nemmeno una fiche, si dice che siano “al verde”. 

Leggi anche: Se stesso o sé stesso? Cosa dice la lingua italiana

 

© Riproduzione Riservata