Intesa Sanpaolo espone Hayez

Il bacio di Hayez esposto in anteprima per Intesa Sanpaolo

In occasione del programma “Italia dal vivo”, evento promosso da Intesa Sanpaolo, stasera dalle ore 21.00 in piazza Cordusio a Milano sarà esposto in anteprima “Il Bacio” di Francesco Hayez, nella versione del 1861.
Il bacio di Hayez esposto in anteprima per Intesa Sanpaolo

MILANO – Una “notte al museo” non è solo il nome del film che qualche anno fa ha avuto grande successo sul grande schermo. Oggi diventa il titolo di un evento organizzato da Intesa Sanpaolo che intende lanciare un nuovo modello di filiale e lo fa con il programma “Italia dal vivo”: tre giorni di interessanti manifestazioni per raccontare una nuova idea di banca. Uno degli eventi più attesi è quello di stasera che prevede l’esposizione in anteprima de “Il Bacio” di Francesco Hayez.

“NOTTE AL MUSEO” – Nella filiale di piazza Cordusio stasera, dalle ore 21 fino a mezzanotte, un evento attende tutti i visitatori: l’esposizione in anteprima del Bacio di Hayez, il più grande interprete in pittura del Romanticismo. Francesco Hayez realizzò il Bacio in tre versioni, fra loro molto simili. La versione che sarà esposta in filiale è quella del 1861 e proviene da una collezione privata. Nella versione del 1861 l’abito della donna è bianco, forse il pittore ha voluto rimuovere il colore che, abbinato, dava il tricolore francese causa il risentimento dei patrioti italiani verso Napoleone III per aver voluto una veloce conclusione della guerra senza la liberazione del Veneto e Venezia.

LEGGI ANCHE: Il bacio di Hayez diventa multimediale

LA PROSSIMA MOSTRA ALLE GALLERIE D’ITALIA – Abbiamo detto che “Il bacio” sarà esposto in anteprima: dal 7 novembre al 21 febbraio 2016,infatti, le Gallerie di Piazza Scala ospiteranno “Hayez”, la più completa e aggiornata retrospettiva monografica dedicata al pittore veneziano dopo l’importante rassegna milanese del 1983. La mostra, curata da Fernando Mazzocca con il coordinamento generale di Gianfranco Brunelli, si inserisce nelle attività di Progetto Cultura, un articolato piano di iniziative promosse dalla Banca che, partendo dalla valorizzazione della proprie collezioni, promuove esposizioni temporanee ed eventi culturali nelle sue tre sedi museali. Saranno 120 le opere esposte provenienti dalle più grandi collezioni pubbliche e/o private e numerose saranno le novità. Il percorso della mostra è articolato in 10 sezioni che seguono un andamento temporale e, tavolta, intervellate da approfondimenti tematici.

LEGGI ANCHE: Da Hayez a Klimt, ecco i dieci baci più belli nella storia dell’arte

© Riproduzione Riservata