Lettera d’amore di Mariarosaria Lospennato

Sangue di mare - Racconto di Emanuela Di Fede

Le parole della mia lettera per te sono rubate a Jovanotti perchè rappresentano tutto quello che sento per te e che tu sei per me ” Baciami ancora…
Baciami ancora…
Tutto il resto è un rumore lontano
Una stella che esplode ai confini del cielo.
Baciami ancora…
Baciami ancora…
Voglio stare con te
Inseguire con te
Tutte le onde del nostro destino.
Una bimba che danza, un cielo, una stanza
Una strada, un lavoro, una scuola
Un pensiero che sfugge
Una luce che sfiora
Una fiamma che incendia l’aurora.
Un errore perfetto, un diamante, un difetto
Uno strappo che non si ricuce.
Un respiro profondo per non impazzire
Una semplice storia d’amore.
Un pirata, un soldato, un dio da tradire
E l’occasione che non hai mai incontrato.
La tua vera natura, la giustizia del mondo
Che punisce chi ha le ali e non vola.
Baciami ancora…
Baciami ancora…
Tutto il resto è un rumore lontano
Una stella che esplode ai confini del cielo.
Baciami ancora…
Baciami ancora…
Voglio stare con te
Invecchiare con te
Stare soli io e te sulla luna.
Coincidenze, destino,
Un gigante, un bambino
Che gioca con l’arco e le frecce
Che colpisce e poi scappa
Un tesoro, una mappa,
L’amore che detta ogni legge
Per provare a vedere
Che c’è laggiù in fondo
Dove sembra impossibile stare da soli
A guardarsi negli occhi
A riempire gli specchi
Con I nostri riflessi migliori
Baciami ancora…
Baciami ancora…
Voglio stare con te
Inseguire con te
Tutte le onde del nostro destino.
Baciami ancora…
Baciami ancora… “

© Riproduzione Riservata
Commenti