Le mostre da non perdere in programma ad ottobre 2020

Le mostre da non perdere in programma ad ottobre 2020

L’autunno è arrivato e con lui anche una serie di mostre meravigliose. Diamo uno sguardo alle varie parti di Italia che ospiteranno ed esporranno i grandissimi capolavori di artisti senza tempo.

Senza Margine. Passaggi nell’arte italiana a cavallo del Millennio

Roma, MAXXI – Dal 2 ottobre al 10 ottobre 2020

A partire dal 1° ottobre la Collezione MAXXI si arricchisce di opere di grandi maestri. Si troveranno opere di Carla Accardi, Mario Schifano, Luciano Fabro, Claudio Parmiggiani, Angela Ricci Lucchi e Yervant Gianikian, Luigi Ghirri . Le opere saranno esposte insieme a lavori di Jannis Kounellis, Paolo Icaro, Anna Maria Maiolino in suggestivi ambienti, che ne potenziano la carica rivoluzionaria. Nove maestri che rappresentano la vitalità e la diversità delle ricerche artistiche in Italia e che sono un punto di riferimento per le generazioni più giovani.

Futuro. Arte e società dagli anni Sessanta a domani

Vicenza, Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari – Dal 3 ottobre 2020 al 7 febbraio 2021 

L’esposizione presenta oltre novanta opere di artisti italiani e internazionali come Boccioni, Fontana, Christo, Boetti, Rotella, Warhol, Lichtenstein, Rauschenberg, Schifano, Hirst, provenienti da importanti collezioni private e dalla collezione Intesa Sanpaolo. La riflessione di base è sul concetto di ‘futuro’ attraverso le visioni dell’arte, dagli anni ’60 fino a fino ad oggi.

Ritratto di ignoto. L’artista chiamato Banksy

Palermo, Loggiato San Bartolomeo – Palazzo Trinacria. Dal 7 ottobre 2020  al 17 gennaio 2021

La mostra che sarà allestita in ben due sedi espositive diverse, con opere semi-sconosciute, delle vere “chicche” interessanti come dipinti a mano libera del primissimo periodo,  oggetti installativi e altri provenienti da Dismaland, come la scultura Mickey Snake con Topolino inghiottito da un pitone.  Inoltre ci saranno diversi pezzi numerati, sia artigianali che industriali, molti certificati e altri attribuiti, per un totale di oltre 100 opere.

Frida Kahlo. Il caos dentro

Milano, Fabbrica del Vapore – Dal 10 ottobre 2020 al 28 marzo 2021

Un percorso sensoriale altamente tecnologico, che immerge il visitatore nella vita dell’artista messicana, esplorandone anche e soprattutto la dimensione umana, spirituale. La mostra espone anche delle ricostruzioni degli ambienti dove la pittrice visse, per capire, attraverso i suoi scritti e la riproduzione delle sue opere, la sua poetica e il rapporto con Diego Rivera. Questo consentirà di vivere, attraverso i suoi abiti e i suoi oggetti, la sua quotidianità e gli elementi della sua cultura popolare.

Van Gogh. I colori della vita

Padova, Centro San Gaetano –  Dal 10 ottobre 2020 all’ 11 aprile 2021

Forse la mostra più atteso di questo 2020. Una vera e propria impresa, quella di mettere insieme ben  100 opere in mostra, di cui ben 83 – tra dipinti e disegni – saranno di Van Gogh. Verranno messe in luce le fasi principali del suo cammino personale ed artistico, mostrando anche aspetti insoliti e sconosciuti al grande pubblico. Sarà sicuramente una nostra ricca di sorprese.

Piranesi. Sognare il sogno impossibile

Roma, Istituto Centrale per la Grafica – Palazzo Poli – Dal 15 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021

In occasione del terzo centenario della nascita di Giambattista Piranesi (Venezia, 4 ottobre 1720), A Roma si celebra uno dei più grandi incisori dell’arte grafica. Nella mostra ci sarà un ampio spazio dedicato alle matrici che esaltano il trionfo del progetto grafico piranesiano e di quello che chiamava  “sogno impossibile”. Ci saranno anche  le stampe, i disegni, dipinti e pezzi archeologici  che sono in rapporto con l’opera dell’artista.

Michelangelo divino artista

Genova, Palazzo Ducale – Dal 21 ottobre 2020 al 14 febbraio 2021

I più grandi capolavori  di Michelangelo, per esaltare il genio universale di Michelangelo. Il percorso si articolerà tra statue, rilievi, disegni e scritti autografi. Un artista poliedrico, che ci ha lasciato capolavori indescrivibili. Nella mostra ci sarà anche il capolavoro giovanile della Madonna della Scala (custodito a Casa Buonarroti) e la Testa di Cleopatra.

CHAGALL LOVE AND LIFE

dal 7 ottobre al 2020 al 7 marzo 2021 al Mudec di Milano

La mostra ripercorre la vita inquieta e tormentata di Marc Chagall attraverso le sue opere più importanti. La sua arte,  caratterizzate da una forte cromaticità ed espressività, ci consentirà di entrare nell’animo nobile dell’artista. Una pittura complessissima eppure leggera che sa sempre emozionare e coinvolgere.

 

Stella Grillo

© Riproduzione Riservata
Commenti