“Quando si evita a ogni costo di ritrovarsi soli…” di Zygmunt Bauman

Per cominciare la giornata di oggi, vi proponiamo una frase di Zygmunt Bauman, che ci invita a riflettere sulla solitudine come occasione di arricchimento
Citazione-bauman

Per cominciare la giornata di oggi, vi proponiamo una bellissima riflessione di Zygmunt Bauman, tratta dal volume Cose che abbiamo in comune. 44 lettere dal mondo liqui (Bari, Laterza 2012).

“Quando si evita a ogni costo di ritrovarsi soli, si rinuncia all’opportunità di provare la solitudine: quel sublime stato in cui è possibile raccogliere le proprie idee, meditare, riflettere, creare e, in ultima analisi, dare senso e sostanza alla comunicazione. Certo, chi non ne ha mai gustato il sapore non saprà mai ciò che ha perso, ha lasciato indietro, a cosa ha rinunciato”

La solitudine 

Sono giorni particolari per tutti noi. Confinati fra le mura delle nostre case, per la prima volta nella nostra vita ci troviamo a fare i conti con una nuova solitudine. Una benefica solitudine, direbbe Bauman. Non abbiamo più scuse per scappare da noi stessi. Niente palestra, né aperitivi con gli amici, nessuna chiamata urgente, nessun treno da prendere al volo. Sembra che non abbiamo davvero più possibilità di evadere da noi stessi. Dai nostri pensieri, dai nostri desideri reconditi, dalle nostre paure, da tutto quello che sedimenta nelle profondità del nostro io. Se fosse qui, credo che Bauman ci direbbe di cogliere questa occasione per scoprire l’immensa ricchezza che abbiamo dentro, per viaggiare con la mente e creare universi nuovi e meravigliosi.

Chi è Zygmunt Bauman

Fra i più grandi sociologi del nostro tempo, il polacco Zygmunt Bauman ha descritto e raccontato le dinamiche della società contemporanea attraverso un’immagine di notevole efficacia, che si può riassumere nella “teoria della società liquida”. Secondo Bauman, infatti, oggi siamo immersi e travolti da una liquidità che rende il mondo mutevole, effimero e privo di qualsiasi stabilità. E in questa società liquida nulla può consolidarsi, ogni cosa è destinata a liquefarsi nel grande mare dell’incertezza. Così anche l’amore, da solida struttura della società moderna, diventa liquido. Le relazioni diventano connessioni, l’amore si riduce a desiderio e, nel rincorrere la libertà a tutti i costi, finiamo per rimanere soli. 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti