La citazione del giorno

“Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere” di Pennac

Per la Giornata Mondiale del Libro, vi proponiamo una frase di Daniel Pennac, per riflettere sullo straordinario potere dei libri, in grado, come l'amore, di farci viaggiare nel tempo. 
citazione daniel pennac

In occasione della Giornata Mondiale del Libro, vi proponiamo una frase di Daniel Pennac,  per riflettere sullo straordinario potere dei libri, in grado, come l’amore, di farci viaggiare nel tempo. 

Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere.

Il potere dei libri

Per esperire la relatività del tempo, non è necessario approfondire le teorie di Einstein né avvalersi di qualche ingegnosa macchina del tempo. Basta aprire un libro e tuffarcisi a capofitto. Una volta immersi, il tempo comincerà lentamente a svaporare, per dissolversi, infine, in una nebbia leggera, in grado di isolarci dal mondo esterno. Non c’è nulla, al pari di un libro, in grado di fermare il tempo e dilatare la nostra vita, o meglio sospenderla in una dimensione di pura immaginazione. Forse soltanto l’amore, dice Daniel Pennac. I libri, come l’amore, hanno in questo senso uno straordinario potere, permettendoci di viaggiare nel tempo, di sospenderlo o dilatarlo, a seconda del libro che stringiamo fra le mani, o del bacio che stiamo ricevendo. Così, in tempi di quarantena, l’unico affaccio sul mondo che ci rimane è quello che ci offrono i libri (e i sentimenti). E, attenzione, non si pensi che questa sia una limitazione! La veduta che si apre innanzi a noi è la più sconfinata e straordinaria che mai avremmo potuto immaginare. Dunque, oggi, domani e sempre, apriamo i libri e affidiamoci al loro potere per viaggiare nel tempo, ma anche per infrangere le barriere, per squarciare il velo che ci impedisce di essere felici, per conoscere noi stessi e il mondo. Apriamo i libri per vivere. E’ questo il messaggio che Daniel Pennac ci trasmette con le sue parole.

Daniel Pennac

Professore di francese in un liceo parigino, Daniel Pennac è un autore eclettico: romanziere, drammaturgo e persino sceneggiatore di fumetti. Nei suoi libri, scritti con uno stile umoristico e surreale, si raccontano le avventure di Malaussène e della sua numerosa famiglia, ambientate a Belleville, un pittoresco quartiere di Parigi dove convivono etnie diverse.

© Riproduzione Riservata
Commenti