Teatro

“Il casellante” di Andrea Camilleri in scena al Teatro Carcano

"Il Casellante" di Andrea Camilleri in scena al Teatro Carcano

Il 25 gennaio debutterà, al Teatro Carcano, “Il casellante” di Andrea Camilleri. La storia di Minica e di Nino nella Sicilia degli anni Quaranta

MILANO – Mercoledì 25 gennaio, al Teatro Carcano di Milano, debutterà “Il casellante”. La pièce, riduzione teatrale dell’omonimo libro di Andrea Camilleri, è frutto di una coproduzione che il Centro d’Arte contemporanea Teatro Carcano ha allestito insieme a Promo Music e al Comune di Caltanissette.

IL CASELLANTE – Affogato nel mondo mitologico di Camilleri, costellato di personaggi reali fantasiosamente trasfigurati, “Il casellante” racconta la storia di Minica e di suo marito Nino, che di mestiere fa appunto il casellante. Il romanzo, così come la pièce teatrale, parla di una metamorfosi che passa attraverso il dolore della maternità negata e della guerra, ma è anche una narrazione in musica divertita e irridente del periodo fascista nella Sicilia degli anni Quaranta. 

LA PIÈCE – Con la regia di Giuseppe Dipasquale e una compagnia di attori capitanata da Moni Ovadia, Valeria Contadino e Mario Incudine, “Il casellante è, fra i racconti di Camilleri, uno dei più struggentemente divertenti del ciclo cosiddetto mitologico. Secondo a Maruzza Musumeci e prima de Il Sonaglio, questo racconto ambientato nella Sicilia di Camilleri, terra di contraddizioni e paradossi, narra la vicenda di una metamorfosi. Ma questa Sicilia è la Vigàta di Camilleri che diventa ogni volta metafora di un modo di essere e ragionare le cose di Sicilia” scrive Dipasquale nella presentazione dello spettacolo. 

“Il casellante” di Andrea Camilleri in scena al Teatro Carcano ultima modifica: 2017-01-12T12:37:31+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags