Teatro

Dalle librerie al palco, “Con la testa e con il cuore si va ovunque” arriva a Teatro

Dalle librerie al palco, "Con la testa e con il cuore si va ovunque" arriva a Teatro

Giusy Versace porta in scena il 14 giugno al Manzoni di Milano la sua vita in uno spettacolo diretto dal regista Edoardo Sylos Labini, accompagnata dal ballerino Raimondo Todaro…

MILANO – Nel 2013 Giusy Versace presentava al Mondadori Megastore di Piazza Duomo a Milano la sua autobiografia “Con la testa e con il cuore si va ovunque”, divenuta oggi best seller. Proprio da quel libro è stato nato uno spettacolo teatrale che andrà in scena mercoledì 14 giugno al teatro Manzoni di Milano. La scrittura potente, magica, evocativa di Giusy Versace, plasmata dalle sapienti mani del regista Edoardo Sylos Labini, uno degli artisti più innovativi ed eclettici del panorama italiano, si è trasformata in un diario, in prosa e danza, che ripercorre la “seconda vita” di Giusy Versace dopo il terribile incidente automobilistico.

GLI APPUNTAMENTI – Sul palco, al fianco di Giusy Versace, il popolare ballerino Raimondo Todaro con il quale vinse nel 2014 la decima edizione di “Ballando con le Stelle”, il cantante pop Daniele Stefani e le coreografie di Matteo Bittante. Dopo il debutto milanese, toccherà, in autunno, i palcoscenici di Venezia, Firenze, Bologna, Roma e Norcia dove, dal 2015, Edoardo Sylos Labini ricopre la carica di direttore artistico presso il Teatro Civico. Questa mattina Giusy, Raimondo, Daniele ed Edoardo hanno illustrato i dettagli di questa ‘prima’.

SPETTACOLO INTROSPETTIVO – “Questo spettacolo – ha dichiarato Giusy Versace – nasce da un esperimento che feci con Raimondo Todaro all’epoca di ‘Ballando con le Stelle’. Il progetto di questo spettacolo è nato quindi alla fine del 2014, ma grazie all’incontro con Sylos Labini è stato completamente rinnovato. Lui è riuscito a penetrarmi nel profondo, a tirarmi fuori emozioni che il dolore di quell’incidente avevano sepolto in me. Questa è stata la parte più difficile di questo spettacolo…rileggere la mia autobiografia e reinterpretarla. Ringrazio, oltre a Sylos Labini, Raimondo che si è reso disponibile per questa nuova avventura, e Daniele Stefani che ne ha costruito la colonna sonora”.

NORMALITA’ IN SCENA – “Negli ultimi 10 anni ho messo in scena la biografia di grandi personaggi come D’Annunzio, Nerone, Mazzini, ma dopo aver letto il libro Con la testa e con il cuore si va ovunque ho sentito la necessità di continuare questo percorso raccontando la vita di una donna semplice dei giorni nostri – ha spiegato il regista dello spettacolo Edoardo Sylos Labini – Semplice ma esempio di coraggio, positività e femminilità. In scena va la “normalità” di una figura che ha saputo trasformare un evento tragico in una nuova vita fatta di successi grazie al ballo e allo sport. La vita di Giusy Versace, come il teatro, è fatta di un prima e di un dopo, tragedia e commedia, e sul palcoscenico saprà far piangere e ridere come ho fatto io leggendo il suo libro”. L’intero incasso sarà devoluto a Disabili No Limits Onlus, l’associazione creata e guidata proprio dalla Versace per regalare attrezzatura sportiva di vario genere a giovani disabili che, attraverso lo sport, riescono a superare i limiti imposti dalla loro condizione.

Dalle librerie al palco, “Con la testa e con il cuore si va ovunque” arriva a Teatro ultima modifica: 2017-06-03T09:31:20+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags