Lingua Italiana

Le parole che in italiano hanno due significati opposti

Le parole che in italiano hanno due significati opposti

Si chiama enantiosemia il fenomeno che indica le parole che, nella nostra lingua, delineano una cosa e il suo esatto opposto. Ecco alcuni esempi…

MILANO – Che la lingua italiana non sia semplice, ormai è riconosciuto da tutti. Forse non tutti sanno che c’è un fenomeno chiamato enantiosemia (deriva dal greco enantíos “contrario”, e sema “segno”) che delinea tutte quelle parole che indicano una cosa e il suo esatto opposto. Grazie a un articolo di helloworld.itscopriamo alcuni esempi.

 

Il fenomeno

L’enantiosemia è una forma di polisemia, la proprietà di una parola di esprimere più significati contemporaneamente. Sembra che ad introdurre il termine sia stato Edward Pococke, un biblista e orientalista inglese. Come spiega la Treccani è “la condizione semantica di un vocabolo che nel suo svolgimento storico ha assunto un significato opposto a quello etimologico”. A portare a una così particolare polisemia, sarebbe stata l’evoluzione storica. Il fenomeno non si individua solamente nell’italiano, ma è presente anche in molte altre lingue, come in quella inglese Cerchiamo dunque, per capire meglio l’enantiosemia, di vedere alcuni esempi:

 

  • Tirare: significa sia lanciare via/scagliare (come in tirare un mattone ) sia attrarre a sé (come in tirare a sé corda).
  • Feriale: Delinea sia il periodo festivo (come i giorni feriali, cioè delle ferie) sia quello lavorativo (come in “giorni di lavoro”).
  • Pauroso: Termine che indica sia una cosa che fa paura (Ho visto un film pauroso), sia una persona che prova paura (Margherita è una persona paurosa).
  • Spolverare: può significare sia toglier la polvere (Lucia spolvera il tavolo) sia mettere la polvere (Anna spolvera lo zucchero a velo sulla torta).
  • Ospite: parola che indica sia chi ospita che ci è ospitato.
  • Storia: Delinea sia un racconto inventato (La storia di Biancaneve) sia la storia reale (La mia materia preferita è Storia).
  • Affittare: può significare sia dare in affitto (Affitto la mia casa ad amici) sia prendere in affitto (Ho preso in affitto la casa al mare per le vacanze.)
  • Sbarrare: aprire (“sbarrare gli occhi”) e chiudere (“sbarrare la porta”)

 

Le parole che in italiano hanno due significati opposti ultima modifica: 2018-04-12T09:35:42+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti
  • Onofrio Iannone

    Alcune parole indicano diversi soggetti, ma non il contrario. Vedi Pauroso.

  • Uhm, mettere la polvere non si dice “impolverare”?

Mostra più commenti