Scuola

Apple e Malala Yousafzai insieme per sostenere il diritto all’istruzione delle donne

Apple e Malala Yousafzai insieme per sostenere il diritto all'istruzione delle donne

L’amministratore delegato della Apple e l’attivista Malala Yousafzai, stanno lavorando insieme per garantire che le ragazze di tutto il mondo ricevano un’istruzione adeguata…

MILANO – Tim Cook, amministratore delegato della Apple e l’attivista vincitrice del premio Nobel Malala Yousafzai,  stanno lavorando insieme per garantire che le ragazze di tutto il mondo ricevano un’istruzione adeguata.

Educazione sicura, gratuita e di qualità

La Apple ha annunciato che il Ceo della società di Cupertino, Tim Cook, entrerà a far parte del consiglio direttivo del Fondo guidato dal premio Nobel 2014 per la pace Malala Yousafzai. L’intento di Apple è quello di  lavorare per sostenere ed espandere gli sforzi della scrittrice e nel dare alle ragazze 12 anni  un’educazione gratuita, sicura e di qualità. Ricordiamo, infatti, che la stessa Malala nel 2012 è stata ferita gravemente dai talebani per aver difeso il diritto all’istruzione per le ragazze

L’aiuto della Apple

Cook spiega il motivo per cui ha deciso di coinvolgere Apple in questa battaglia, affermando: “Crediamo che l’educazione sia una grande forza di equalizzazione e condividiamo l’impegno del Malala Fund per dare ad ogni ragazza l’opportunità di andare a scuola”. “Malala è un coraggioso difensore dell’uguaglianza”, prosegue Cook. “È una delle figure più stimolanti del nostro tempo e siamo onorati di aiutarla a estendere l’importante lavoro che sta facendo per dare potere alle ragazze di tutto il mondo”.L’obiettivo iniziale è quello di fornire a più di 100.000 ragazze l’pportunità di un’istruzione secondaria. Attualmente, secondo le stime, sono 130 milioni le ragazze che non vanno a scuola. Si prevede che il coinvolgimento di Apple raddoppierà il numero di sovvenzioni concesse al Fondo Malala, estendendo i programmi di finanziamento a luoghi come l’India e l’America Latina. “Il mio sogno è che ogni ragazza scelga il proprio futuro”, racconta Malala. “Il mio sogno è che ogni ragazza scelga il proprio futuro attraverso le loro innovazioni e la filantropia. Apple ha contribuito ad educare e responsabilizzare le persone in tutto il mondo. Sono grata che Apple conosca il valore dell’investimento nelle ragazze e si unisca al Fondo Malala nella lotta per garantire che tutte le ragazze possano imparare e guidare senza paura”.

Apple e Malala Yousafzai insieme per sostenere il diritto all’istruzione delle donne ultima modifica: 2018-01-25T10:09:12+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags