Ragazzi

5 motivi per i quali scegliere di studiare in Danimarca

5 motivi per i quali scegliere di studiare in Danimarca

Studiare all’estero è diventato il sogno di tantissimi ragazzi italiani che vogliono vivere un’esperienza diversa. Ecco 5 motivi per i quali si dovrebbe considerare la Danimarca…

MILANO – Studiare all’estero è diventato il sogno di tantissimi ragazzi italiani che vogliono vivere un’esperienza diversa. All’inizio molti ragazzi volevano trascorrere un semestre all’estero, tramite il programma Erasmus ma ora sempre più ragazzi decidono di iniziare o continuare la loro carriera all’estero.  Tantissimi ragazzi scelgono come meta i paesi anglofoni, perché vogliono studiare in lingua inglese, senza sapere che alcuni paesi europei come la Danimarca offre un’educazione di alta qualità in lingua inglese. Questa non è l’unica ragione per la quale scegliere la Danimarca e di seguito vi elenchiamo 5 motivi per i quali dovresti considerare questo paese tra le tue opzioni.

1 Università gratuite in lingua inglese

Le università danesi sono gratuite per tutti i cittadini dell’unione europea. Non si deve pagare alcuna tassa universitaria, l’unica spesa da affrontare sono i libri. Ovviamente si deve pagare l’affitto e spese quotidiane come cibo, elettricità ecc. Ritornando al discorso università, ci si può iscrivere a tantissimi corsi di laurea in lingua inglese, con alcune eccezioni come per esempio le discipline educazionali e i corsi legati alla medicina perché sono insegnai in danese.

2 Rapporto amichevole con i professori

I docenti sono sia di nazionalità danese che internazionale. I professori danesi si fanno chiamare per nome e vogliono avere un rapporto simmetrico con gli studenti. Infatti quest’ultimi sono spronati a contribuire durante le lezioni e a esprimere apertamente le loro opinioni e idee. I docenti mettono in chiaro sin dal principio che non ci sono idee e risposte sbagliate ma solo punti di vista differenti. Per quanto riguarda i docenti internazionali, tendono a mantenere il metodo d’insegnamento del proprio paese.

3 teoria e pratica vanno di pari passo

Gli studenti beneficiano di tanti strumenti e tecnologie, software gratuiti per tutta la durata degli studi. Grazie a questi strumenti gli studenti possono utilizzare al massimo il proprio potenziale. In classe non vengono solo insegnate le teorie ma vengono anche applicate a casi reali o fittizi. Durante gli esami viene chiesto agli studenti infatti di risolvere un caso inspirato alla realtà e può avvalersi di tutti gli strumenti a sua disposizione per fare ciò. Alcuni esami prevedono anche l’utilizzo dei libri e appunti. La maggior parte degli esami sono realizzati anche in gruppo di almeno 4 persone e consiste nella realizzazione di un progetto. Durante il semestre si possono realizzare anche collaborazioni con varie aziende che pongono allo studente un problema e quest’ultimo ha il compito di trovare una soluzione.

 4 Università sempre aperte

Tutto è concepito in modo tale da far sentire lo studente a suo agio e soddisfatto, le università sono aperte sempre per tutti gli studenti. Negli orari di chiusura gli studenti possono accedervi tramite la tessera universitaria e un codice pin. Lo studente ha accesso alla propria aula e ad altre zone dell’università, ovviamente con alcune restrizioni. Tutte le attrezzature possono essere utilizzate a proprio piacimento, alcune sono gratuite altre invece a pagamento.

5 Se si lavora si percepiscono 800 euro lordi al mese

Pur beneficiando di un’educazione gratuita, le spese come affitto, cibo, acqua, riscaldamento si devono affrontare mensilmente e si deve trovare un lavoro per potersi mantenere e non gravare sui genitori. Trovare lavoro per uni studente internazionale può essere difficile, specialmente perché viene richiesto il danese per tutti i lavori che implicano un contatto diretto con il cliente. Fortunatamente ci sono dei lavori che si possono fare senza la conoscenza della lingua danese come per esempio pulizie, operaio in fabbrica, consegna giornali durante la notte, magazziniere. Gli studenti di marketing sono più fortunati e possono lavorare nel reparto marketing di imprese internazionali.

Se si trova un lavoro e si lavora un minimo di 44 ore al mese, si può fare domanda per il sussidio, chiamato SU, dal valore di 800 euro lordi mensili.

 

Georgiana Rusu, studentessa italiana in Danimarca

Contatti: il suo blog

5 motivi per i quali scegliere di studiare in Danimarca ultima modifica: 2017-11-05T09:22:14+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags