News

Stephen Hawking si è spento all’età di 76 anni

Stephen Hawking si è spento all'età di 76 anni

Si è spento uno dei più grandi fisici mai esistiti: fondamentali i suoi studi sui buchi neri e sullo studio dell’Universo. Era malato di Sla…

MILANO – Stephen Hawking è considerato uno dei più grandi scienziati mai esistiti, con un quoziente intellettivo di 165. Nel 1963, quando aveva solo 21 anni i medici, gli diagnosticarono la malattia del motoneurone e i medici gli diedero solo due anni di vita. Invece, contrariamente alle aspettative, è morto stanotte all’età di 76 anni.

 

Lo scienziato

Come diceva lui stesso Il mio obiettivo è semplice. È la completa comprensione dell’universo, perché è fatto così com’è e perché in effetti esiste.” Grande studioso dell’Universo, tra i suoi studi più importanti possiamo ricordare la radiazione di Hawking, la teoria cosmologica sull’inizio senza confini dell’universo (denominata stato di Hartle-Hawking) e la termodinamica dei buchi neri. Sposato due volte, la prima con Jane (dalla quale ha avuto tre figli) e in seguito nel 1995 con Elaine. Alla vita di Stephen Hawking e al rapporto con la prima moglie, donna di grande forza e coraggio, è ispirato il film “La teoria del tutto” che è valso il Premio Oscar a Eddie Redmayne per l’incredibile recitazione.

Stephen Hawking si è spento all’età di 76 anni ultima modifica: 2018-03-14T09:37:13+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags