News

Jeanne Moreau, si è spenta l’icona del cinema francese

Jeanne Moreau, si è spenta l'icona del cinema francese

Jeanne Moreau, la nota attrice francese, è stata trovata questa mattina nella sua casa a Parigi dalla sua governante…

MILANO – Jeanne Moreau, una delle attrici più famose del cinema francese, si è spenta quest’oggi all’età di 89 anni. La rivista Closer ha riportato che Jeanne è morta questa mattina alle 7,30 circa, nella sua casa in Rue du Faubourg-Saint-Honoré, a Parigi. Il suo corpo senza vita è stato ritrovato nella sua stanza da letto dalla sua governante.
Jeanne, nel corso della sua lunga vita ha avuto il piacere di lavorare con alcuni tra i più grandi registi francesi, diventando uno dei simboli della Nouvelle Vague, con François Truffaut, Louis Malle e André Techiné.

LA FASE TEATRALE – Jeanne Moreau nacque a Parigi il 23 gennaio 1928. Il padre era un ristoratore mentre la madre era una ballerina inglese e questo favorì il bilinguismo dell’attrice. Da piccola, avrebbe voluto fare la violinista e la ballerina ma un pomeriggio, quand’era un’adolescente, vide a teatro l’Antigone e ne rimase folgorata: lì capì che aveva trovato la sua strada. A 20 anni iniziò a lavorare assieme alla Comédie Française ed era la più giovane del suo gruppo.

L’INCONTRO CON TRUFFAUT – Jeanne inizia a far cinema dopo una lunga gavetta teatrale e la consacrazione internazionale arriva col regista Louis Malle. Fondamentale per lei, tuttavia, sarà l’incontro nel 1958 durante il Festival di Cannes con François Truffaut. Ebbe un piccolo ruolo per “I quattrocento colpi” e successivamente ne “La Notte” di Michelangelo Antonioni. La consacrazione, però, arriva con “Jules e Jim” e poco dopo arriva anche la collaborazione col celebre regista americano, Orson Welles.

Jeanne Moreau, si è spenta l’icona del cinema francese ultima modifica: 2017-07-31T14:55:28+00:00 da francesca

© Riproduzione Riservata
Tags