News

Giornata mondiale della Terra, gli aforismi per celebrare il pianeta

Giornata mondiale della Terra, gli aforismi per celebrare il pianeta

La Giornata della Terra è il nome usato per indicare il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra, noi vi proponiamo gli aforismi che celebrano il nostro pianeta …

MILANO – La Giornata della Terra (in inglese Earth Day, in francese Jour de la Terre), è il nome usato per indicare il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa festa ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile.  La celebrazione che vuole coinvolgere più nazioni possibili, ad oggi coinvolge precisamente 175 paesi. Di seguito, abbiamo raccolto le frasi e gli aforismi più famosi per celebrare la nostra Madre Terra.

Clicca qui per leggere e condividere gli aforismi sulla natura ! 

.

“È inutile per l’uomo conquistare la Luna, se poi finisce per perdere la Terra.”
(François Mauriac)

.

“L’umanità è in marcia, si è lasciata la terra alle spalle.”
(David Ehrenfeld)

.

“Se l’ape scomparisse dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita.”
(Attribuita ad Albert Einstein)

.

“Mi chiedo se c’è un modo per descrivere adeguatamente la follia che ci fa sprecare i grandi doni sia della Terra che del Cielo.”
(James Lee Burke)

.

“Solo quando l’ultimo albero sarà abbattuto e l’ultimo fiume avvelenato e l’ultimo pesce pescato ci renderemo conto che non possiamo mangiare il denaro.”
(Proverbio indiano)

.

“Il mondo: una foglia appesa all’albero dell’universo.”
(Fabrizio Caramagna)

.

“L’uomo è la specie più folle: venera un Dio invisibile e distrugge una Natura visibile.
Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.”
(Hubert Reeves)

.

“Credo che la terra appartenga a una vasta famiglia di persone. Molte sono morte, alcune sono in vita, e innumerevoli non sono ancora nate.”
(Anonimo)

.

“Non dimenticate che la terra si diletta a sentire i vostri piedi nudi e i venti desiderano intensamente giocare con i vostri capelli.”
(Kahlil Gibran)

.

“Ogni giorno è il Giorno della Terra.”
(Anonimo)

.

“Credo che avere la terra e non rovinarla sia la più bella forma d’arte che si possa desiderare.”
(Andy Warhol)

.

“Siamo tutti farfalle. La Terra è la nostra crisalide.”
(LeeAnn Taylor)

.

“Gli alberi rimangono intatti se tu te ne vai. Ma tu no, qualora se ne vadano loro.”
(Markku Envall)

.

“Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.”
(Proverbio del popolo navajo)

.

“Non ci sono passeggeri sul “Battello Terra”. Siamo tutti membri dell’equipaggio.”
(Marshall McLuhan)

.

“L’ambiente è dove tutti noi incontriamo; dove tutti abbiamo un interesse comune; è l’unica cosa che tutti noi condividiamo.”
(Lady Bird Johnson)

..

“La Terra fornisce abbastanza risorse per soddisfare i bisogni di ogni uomo, ma non l’avidità di ogni uomo.”
(Gandhi)

.

“La terra ha oltre un milione di anni di età. Rispetta gli anziani.”
(Deanna Anderson)

 

“Il paradiso è sotto i nostri piedi, così come sulle nostre teste.”
(Henry David Thoreau)

 

“Fino adesso l’uomo è stato contro la Natura; d’ora in poi sarà contro la propria natura.”
(Dennis Gabor)

.

“Se ci si fermasse ad ascoltare il lavoro delle radici, chi riuscirebbe a dormire?”
(Fabrizio Caramagna)

.

“La volpe a custodia del pollaio, l’uomo del paradiso, l’industria dell’ambiente.”
(Markku Envall)

.

“Le primavere e i paesaggi hanno un grave difetto: sono gratuiti. L’amore per la natura non fornisce lavoro a nessuna fabbrica.”
(Aldous Huxley)

.

“Se tutti gli uomini si gettassero in mare, i mari comincerebbero subito a ripulirsi”
(Markku Envall)

.

“Un giorno spero che saremo tutti patrioti del nostro pianeta e non solo delle nostre rispettive nazioni.”
(Zoe Weil)

.

“Vivere è bene. Saper vivere è meglio. Sopravvivere sarà senza dubbio il problema degli uomini di “domani”.”
(Roger Molinier)

.

“Il silenzio muore, il rumore prende dappertutto il potere. E’ la sola calamità ecologica sulla terra di cui nessuno parla.”
(Alain Finkielkraut)

.

“La terra non appartiene all’uomo, è l’uomo che appartiene alla terra.”
(Capriolo Zoppo, Nativi americani)

.

“Appartengo alla Terra. E come me tutta l’umanità, e ogni forma di vita. Piante e foreste, frutti e fiori, e ancora fiumi, monti, animali d’ogni specie e tutto ciò che il lavoro umano ha plasmato e trasformato nel tempo. San Francesco la chiamava sorella e madre, che ci governa e dà sostentamento.”
(Carlo Petrini)

.

“Sotto i nostri piedi la Terra trattiene il respiro, mentre le ossa di innumerevoli generazioni ci guardano e aspettano.”
(Isaac Marion)

.

“Oggi nel prato un fiore, non visto, sta ideando una macchina per volare. Forse un giorno si avrà la vera storia delle invenzioni del XIX e XX secolo”
(Fabrizio Caramagna)

.

“La Terra non rimpiangerà l’uomo, né l’Uomo la terra. Una coppia troppo litigiosa, che con le sue urla disturbava gli astri vicini.”
(Guido Ceronetti)

.

“Alberi massacrati. Sorgono case. Facce, facce dappertutto. L’uomo si estende. L’uomo è il cancro della terra.”
(Emil Cioran)

.

 

Giornata mondiale della Terra, gli aforismi per celebrare il pianeta ultima modifica: 2018-04-22T09:04:53+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags