Festival letterari

Tutto pronto per “La grande invasione”, il festival della lettura di Ivrea

ivrea (1)

Tutto pronto per la quinta edizione de La grande invasione, il festival della lettura che dall’1 al 4 giugno torna a Ivrea…

MILANO – Tutto pronto per la quinta edizione de La grande invasione, il festival della lettura che dall’1 al 4 giugno torna a Ivrea, curato anche quest’anno da Marco Cassini e Gianmario Pilo, affiancati da Lucia Panzieri per la sezione «Piccola invasione». Un calendario fittissimo di appuntamenti che nei quattro giorni vede protagonista la lettura in tutte le sue declinazioni e che spazia dalla letteratura intesa nell’accezione più classica del termine alla saggistica, dal racconto al fumetto, dalla musica al teatro, e ancora dall’arte all’architettura.

GRANDE INVASIONE DI RACCONTI – Ampio spazio verrà dedicato quest’anno a uno dei generi letterari più amati, il racconto, che verrà approfondito da sedici autori invitati al Festival. Da Nadia Terranova a Giorgio Fontana, da Alessandro Perissinotto a Fabio Genovesi, da Donatella Di Pietrantonio e Elena Varvello a Paolo Cognetti (fresco vincitore del Premio ITAS del Libro di Montagna) e molti altri: gli scrittori parleranno del loro racconto preferito per poi approfondire nella “piazzetta del racconto”, nuovo spazio allestito all’aperto in via Arduino. Protagoniste di diversi momenti del programma saranno poi le short stories della scrittrice americana Lucia Berlin, autrice non a caso del libro La donna che scriveva racconti, lette da Francesca Brizzolara.

LEGGI ANCHE: Paolo Cognetti, “La montagna è per me una possibilità di libertà”

DALLE LETTURE DEGLI SCRITTORI AL LATE SHOW – Torna «La nostra carriera di lettori», appuntamento quotidiano in cui autori di successo tracciano un percorso tra le proprie letture, talvolta curiose e insolite. Tra gli ospiti confermati Domenico Starnone, Valeria Parrella, Marco Missiroli e Nicola Lagioia. Ogni mattina aprirà il Festival l’ormai tradizionale colazione con la lettura dei quotidiani commentati dagli ospiti del festival. A seguire gli appuntamenti che animano luoghi, negozi, strade, ristoranti di Ivrea invitando cittadini e visitatori a leggere insieme: dai gruppi di lettura condotti dalle blogger di TwoReaders ai laboratori di teatro e sceneggiatura, dai pranzi letterari, aumentati nel numero, agli approfondimenti su temi e personaggi della filosofia greca curati da Matteo Nucci, fino all’appuntamento serale con il Late show affidato quest’anno a Marco Rossari.

LA SAGGISTICA E GLI AUTORI STRANIERI – Tra le novità di quest’anno una sezione dedicata alla saggistica, curata da Davide Gamba e Paolo Bricco. Tra gli ospiti Luciano Canfora, Francesco Paolo De Ceglia, Gianni Passavini, Mario Desiati. Molto ricco l’elenco degli ospiti stranieri, con particolare attenzione a grandi autrici: dal Premio Strega Europeo Annie Ernaux che presenta il suo nuovo romanzo “Memorie di ragazza“, alla scozzese Ali Smith al centro di una bella riscoperta in Italia; oltre a tre esordienti di grande rilievo, la messicana Laia Jufresa e le due statunitensi Alexandra Kleeman e Elisa Albert. Si rinnova la collaborazione con il festival I Boreali che quest’anno propone alla Grande invasione l’interessantissima opera dello scrittore-entomologo svedese Fredrik Sjoberg.

GLI ESORDIENTI E GLI ATTORI – Raddoppia lo spazio dedicato agli autori esordienti di qualità dell’ultima stagione: Ilaria Macchia, Valerio Callieri, Alberto Rollo, Alessandra Minervini, Silvia Greco, Luca Bernardi, Anna Giurickovic Dato. Confermati anche gli appuntamenti che abbinano letteratura e teatro, ospitati al Teatro Giacosa che vedono protagonisti grandi nomi della scena italiana. Tra gli ospiti di quest’anno Neri Marcorè, Vinicio Marchioni e Sonia Bergamasco.

A questo link potete trovare il programma nel dettaglio.

Tutto pronto per “La grande invasione”, il festival della lettura di Ivrea ultima modifica: 2017-05-31T10:34:00+00:00 da francesca

© Riproduzione Riservata
Tags