Libri

Tutti i libri candidati al Premio Strega 2017

Tutti i libri candidati al Premio Strega 2017

Sono usciti i nomi dei candidati allo Strega 2017. Tra questi sarà poi scelto il vincitore di uno dei premi letterari più ambiti d’Italia…

MILANO – Sono usciti i nomi dei candidati allo Strega 2017. Tra questi sarà poi scelto il vincitore di uno dei premi letterari più ambiti d’Italia. Venerdì infatti è il termine ultimo per la presentazione degli autori da parte delle case editrici. Assente per il secondo anno di fila è Feltrinelli, che non porterà allo Strega Roberto Saviano, come in tanti pensavano. Anche Rizzoli non partecipa quest’anno, dopo aver vinto l’edizione precedente con “La scuola cattolica” di Edoardo Albinati, che ha superato in finale “Se avessero” (Garzanti) di Vittorio Sermonti, “Il cinghiale che uccise Liberty Valance” (minimum fax) di Giordano Meacci, “L’uomo del futuro” (Mondadori) di Eraldo Affinati e “La femmina nuda” (La nave di Teseo) di Elena Stancanelli.

I CANDIDATI – Nella prima edizione dello Strega senza il compianto Tullio De Mauro, che è stato Presidente della Fondazione Bellonci e del Comitato direttivo del premio dal 2007 all’anno scorso, Einaudi proporrà “Le otto montagne” di Paolo Cognetti, presentato da Cristina Comencini e Benedetta Tobagi e già considerato tra i favoriti per la vittoria finale. Ponte alle Grazie (del gruppo Gems) candida ” È giusto obbedire alla notte” di Matteo Nucci, la neonata Sem “Amici per paura” di Ferruccio Parazzoli, la fiorentina Giunti, invece, “Gin tonic a occhi chiusi” di Marco Ferrante. Laurana candida “La traiettoria dell’amore” di Claudio Volpe, definito da Dacia Maraini un “romanzo calzante e di profondi intenti”. Felix Krull Editore propone “Pastor che a notte ombrosa nel bosco si perdé…” di Lodovica San Guedoro. “Mangia con gli occhi” di Carmela Pierri è il romanzo candidato allo Strega per la casa editrice Aracne. Giulio Perrone Editore candida invece “Le notti blu” di Chiara Marchelli.

LEGGI ANCHE: Chiara Marchelli, “Ogni sofferenza porta a un cambiamento”

DA LATERZA ALL’INDECISA SGARBI – Torna edizioni e/o con “Le cento vite di Nemesio” di Marco Rossari. Per la prima volta Laterza candida un suo libro: si tratta di “La stanza profonda” di Vanni Santoni. Quest’anno Neri Pozza propone “La compagnia delle anime finte” di Wanda Marasco mentre Marsilio candida “Solo se c’è la Luna” di Silvana Grasso. Baldini & Castoldi propone “Malaparte. Morte come me” di Monaldi & Storti, Manni candida “Un’educazione milanese” di Alberto Rollo, mentre ancora non si ha la certezza per La nave di Teseo. C’è chi pensa a “La città interiore” di Mauro Covacich ma ancora non ci sono annunci ufficiali. La Mondadori ha annunciato invece la candidatura del romanzo “La più amata” di Teresa Ciabatti, importante – secondo Stefano Bartezzaghi, che ha presentato il libro allo Strega – perché ha saputo “saldare due temi apparentemente molto lontani e, ognuno a modo suo, tipici della narrativa italiana contemporanea: il tema dei misteri d’Italia e il tema della paternità”.

LEGGI ANCHE: “La città interiore” di Mauro Covacich, un labirinto di storie a Trieste

Tutti i libri candidati al Premio Strega 2017 ultima modifica: 2017-03-28T11:06:19+00:00 da francesca

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti
  • Emiliano Longobardi

    Non avete inserito Grande nudo di Gianni Tetti, Neo. Edizioni.

Mostra più commenti