Libri

Spopolano gli instapoets, la poesia conquista Instagram

Spopolano gli instapoets, la poesia conquista Instagram

Da Atticus a Rupi Laur, grande successo sui social per i poeti 2.0 che pubblicano le proprie poesie sulla celebre piattaforma social…

MILANO – Spesso si ritiene la poesia come un genere espressivo “obsoleto”, fuori da una corrente espressiva all’interno della quale poter raggruppare gli esponenti contemporanei. A ridarne sfarzo e vigore sono i social network, ed in particolare Instagram, grazie al fenomeno degli Istapoets, i poeti 2.0 che pubblicano le proprie poesie sulla celebre piattaforma social.

Un post condiviso da rupi kaur (@rupikaur_) in data:

IL SUCCESSO – Con uno stile semplice e facilmente fruibile, gli Instapoets catturano l’attenzione degli utenti di Instagram, anche coloro meno avvezzi al genere, fruendo di un genere che non apprezzerebbero mai andando in libreria o leggendo online su Internet. Una piattaforma che, solitamente, è utilizzata per condividere emozioni e “parlare” attraverso immagini, stavolta da spazio a versi e parole in rima per arrivare al cuore dei propri iscritti. Nelle loro poesie gli instapoets raccontano di sentimenti come l’amore, la perdita, la solitudine e la violenza. I componimenti degli instapoets sono dei veri e propri post-it in versi, cheriprendono come concetto quello degli haiku giapponesi (a tal proposito, leggete qui l’articolo dedicato).

Un post condiviso da Lang Leav (@langleav) in data:

GLI INSTAPOETS – Tra i principali instapoets, capaci di risvegliare la passione di un genere, quello della poesia, principalmente di nicchia, citiamo Atticus (@atticuspoetry) autore californiano con oltre 400mila follower che ha deciso di raccogliere i suo iversi all’interno del libro “Love her wild”, Lang Leav (@langleav)  giovane poetessa ed autrice australiana che con le sue poesie d’amore e di sofferenza conta oggi quasi 400mila follower. Tra le instapoets più conosciute abbiamo Rupi Kaur, originaria del Punjab ma residente in Canada sin dall’infanzia, diventata fenomeno editoriale grazie al libro ”Milk and Honey” (“Latte e miele”), tradotto in 20 lingue ed arivato anche in Italia (potete trovare l’intervista all’autrice a questo link).

LEGGI ANCHE: Instagram, 10 profili che ogni amante dei libri dovrebbe seguire

 

Un post condiviso da ATTICUS (@atticuspoetry) in data:

Spopolano gli instapoets, la poesia conquista Instagram ultima modifica: 2017-08-22T10:25:32+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags