Librerie

Riparte l’Italian Book Challenge, il torneo letterario che premia i lettori

Riparte l'Italian Book Challenge, il torneo letterario che premia i lettori

Abbiamo intervistato Ludovica Giuliani della libreria “Le Notti Bianche” per farci raccontare le principali novità della seconda edizione dell’Italian Book Challenge…

MILANO – La libreria può davvero essere uno straordinario luogo d’incontro e scambio. E’ quanto dimostrato con la prima edizione dell’Italian Book Challenge, la prima grande sfida di lettura promossa dai librai indipendenti al quale Libreriamo ha dedicato “Vita da Libraio“, un intero blog che ha ospitato gli interventi dei diversi librai protagonisti. Nato da un’idea di Serena Casini, responsabile della Libreria Volante di Lecco, l’edizione di quest’anno vedrà affiancarsi alal libraia nell’organizzazione anche Maria Carmela Sciacca (Vicolo Stretto) e Ludovica Giuliani (Notti bianche) . Abbiamo intervistato proprio Ludovica Giuliani per farci raccontare le principali novità della seconda edizione dell’Italian Book Challenge.

 

Quali sono le novità di questa seconda edizione dell’Italian Book Challenge?

Quest’anno Ibc si sdoppia e cerca di accogliere tutti i lettori che hanno voglia di giocare: non più una sola maratona da 50 libri ma due! Una da 35 libri in un anno, per lettori più impegnati, e una più complessa ma anche stimolante da 100 libri in un anno, per lettori davvero fortissimi! Inoltre abbiamo svelato alla partenza del gioco solo le prime 40 categorie, le successive 60 le sveleremo 6 al mese da febbraio a novembre, per rendere il gioco più pepato!

 

Come hanno accolto sia i lettori, sia i librai la prima edizione?

La prima edizione è stata un’edizione di assoluta sperimentazione, sia i librai che i lettori si sono confrontati con un nuovo modo di pensare la scelta del libro da leggere, c’è stato grande entusiasmo e divertimento. Abbiamo decisamente ottenuto il risultato sperato!

 

Quali sono stati i risultati e gli obiettivi raggiunti durante la prima edizione?

Innanzitutto  il risultato principale è stato quello di consegnare ben 8000 schede in totale,  questo ci ha permesso di vedere come in tutta italia lettori e librai, ancora oggi, sviluppino rapporti speciali e come il consiglio del libraio sia fondamentale.  La libreria può davvero essere uno straordinario luogo d’incontro e scambio. Ci siamo resi conto che  esistono lettori davvero curiosi e famelici di storie e soprattutto ci siamo molto divertiti! Ibc è una vera fonte di stimolo sia per il lettore che per il libraio!

 

Le aspettative di questa seconda edizione?

Questa edizione parte con delle novità, un nuovo sistema di gioco e nuove librerie aderenti, c’è tanto entusiasmo ma anche più consapevolezza. Ci aspettiamo ancora di più stimoli e divertimento, ma soprattutto tante buone letture.

 

Riparte l’Italian Book Challenge, il torneo letterario che premia i lettori ultima modifica: 2017-02-15T10:07:29+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags