Aforismi

Miguel de Cervantes, le frasi e gli aforismi più celebri

Miguel de Cervantes, le frasi e gli aforismi più celebri

Miguel de Cervantes è stato uno scrittore e militare spagnolo. E’ ricordato dai più per essere l’autore di Don Chisciotte della Mancia…

MILANO – Miguel de Cervantes è stato uno scrittore, romanziere, poeta, drammaturgo e militare spagnolo. Ai più, però, è ricordato per essere l’autore di Don Chisciotte della Mancia, libro considerato un capolavoro della letteratura. Oggi, per celebrare insieme a voi questo importante anniversario della sua nascita, abbiamo raccolto alcuni dei sui aforismi più celebri.

..

‘Chi ti vuol bene, ti fa piangere.’

.

‘Nella bocca chiusa non entrano le mosche.’

.

‘Visitare terre lontane e conversare con genti diverse rende saggi gli uomini.’

.

‘Amore e desiderio sono due cose distinte: non tutto ciò che si ama si desidera, né tutto ciò che si desidera si ama.’

.

‘La fortuna lascia spesso qualche porta aperta per far entrare qualche rimedio.’

.

‘È il carattere naturale delle donne disdegnare chi le ama e amare chi le aborrisce.’

.

‘Il sangue si eredita, ma la virtù si acquista, e la virtù vale di per sé quel che il sangue non vale.’

.

‘Oh, invidia, radice di mali infiniti e tarlo delle virtù!’

.

‘Ricorda, caro mio Sancho, chi vale di più, deve fare di più.’

.

‘L’onestà è la miglior politica.’

.

 

Miguel de Cervantes, le frasi e gli aforismi più celebri ultima modifica: 2017-09-29T09:10:54+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags