Biografie

Le frasi memorabili di Ian Fleming, il padre letterario di James Bond

27052015155330_sm_12231

Il 12 Agosto 1964 moriva lo scrittore britannico Ian Fleming, celebre per aver creato il personaggio dell’agente segreto James Bond, nome in codice 007…

MILANO – Il 28 maggio del 1908 nasceva lo scrittore britannico Ian Fleming. Celebre per aver creato il personaggio dell’agente segreto James Bond, nome in codice 007, con ben 12 romanzi dedidcati alle sue avventure, l’autore inglese diede una nuova linfa letteratura gialla inglese. Per celebrare questa ricorrenza vi proponiamo gli aforismi più belli e più noti.
“La differenza fra un buon colpo e un cattivo colpo è la stessa che passa fra una bella donna e una donna comune: è una questione di millimetri.”

 LEGGI ANCHE: Gli eroi più belli dei romanzi più celebri
“Ricavo un ridicolo piacere da quello che mangio e bevo. Dipende dal fatto che sono scapolo, ma soprattutto dal vizio di curare esasperatamente i particolari. Sono pedanterie degne di una vecchia zitella, ma in genere quando lavoro devo mangiare da solo, e fare caso a tutto rende la cosa più interessante.”

 

“Adesso è tardi, e sono stanca, e soltanto due porte mi separano da te. Ma devo avere coraggio. Tu mi potresti salvare la vita, ma io non potrei sopportare lo sguardo dei tuoi occhi.”

 

“C’era un solo modo per combattere la noia: tirarsene fuori a forza.”

 

“Ho conosciuto uomini ricchissimi che baravano anche al solitario.”

 

“Le condizioni della propria salute, lo stato del tempo, le meraviglie della natura, sono argomenti che occupano assai raramente i pensieri dell’uomo comune che non abbia ancora raggiunto i trentacinque anni.”

 

“Nella maggior parte dei matrimoni le persone non si uniscono. Si sottraggono l’una all’altra.”

 
“Un martini Dry” disse. “Uno. Ma in una coppa profonda, da champagne.” “Oui, Monsieur.” “Un momento. Tre parti di Gordon’s, una di vodka e mezza di Kina Lillet. Agiti bene il tutto nello shaker, finché non è ben ghiacciato, poi aggiunga una fetta grossa ma sottile di scorza di limone. Mi sono spiegato?”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le frasi memorabili di Ian Fleming, il padre letterario di James Bond ultima modifica: 2017-08-12T09:15:00+00:00 da developer

© Riproduzione Riservata
Tags