Aforismi

Le frasi d’amore più belle tratte dalla letteratura

Le frasi d'amore più belle tratte dalla letteratura

Quali sono le frasi d’amore più belle della letteratura? Eccovi le citazioni più belle tratte da alcuni degli autori più amati e conosciuti…

MILANO – L’amore non è un sentimento facile da descrivere, ma per fortuna ci sono autori più grandi di noi che con le loro parole sono riusciti a descrivere quello che tutti proviamo. Perché quindi non farsi aiutare dai libri per comunicare le proprie emozioni? Ecco le più belle frasi d’amore tratte dagli autori più amati e conosciuti.

 

Non si ama qualcuno perché è perfetto. Lo si ama nonostante il fatto che non lo sia. (Jodi Picoult – “La Custode Di Mia Sorella”)

 

“Ti darò io una definizione esatta. L’amore è quella condizione in cui la felicità di un’altra persona è essenziale alla tua felicità (Robert Heinlein – “Straniero in terra straniera”)

 

Alcune volte perdere il tuo equilibrio per amore è necessario per vivere una vita equilibrata. (Elizabeth Gilber – “Mangia, prega, ama”).

 

Il nostro amore è come il vento.. non si vede, ma si percepisce…(Nicholas Sparks – “I passi dell’amore”)

 

Non c’è nulla che non farei per coloro che mi sono davvero amiche. Non amo mai a metà, non è nella mia natura.  (Jane Austen – “L’abbazia di Northanger”)

 

Amore non è guardarci l’un l’altro, ma guardare insieme nella stessa direzione. (Antoine de Saint-Exupéry – “Airman’s odyssey”)

 

Questo è un buon segno, avere il cuore spezzato. Significa che abbiamo provato qualcosa. (Elizabeth Gilber – Mangia, prega, ama).

 

È meglio essere odiati per quello che sei che essere amati per ciò che non sei. (Andre Gilde – “Autumn Leaves”)

 

Così ti amo perché tutto l’ universo ha cospirato affinché io giungessi sino a te” (Paulo Coelho -“L’ Alchimista”)

 

Sarò capace di amare, al di sopra di tutte le delusioni. Di donare, anche quando sono stata privata di tutto. Di lavorare felicemente, anche quando mi trovo in mezzo a mille ostacoli. Di asciugare le lacrime, anche quando sto ancora piangendo. Di credere, anche quando sono stata discreditata. (Paulo Coelho – “Aleph”)

 

Il mio amore per Linton è come il fogliame nei boschi: il tempo lo cambierà, ne sono consapevole, come l’inverno cambia gli alberi. Il mio amore per Heathcliff somiglia alle rocce eterne che stanno sotto quegli alberi: una fonte di piacere ben poco visibile, ma necessaria. Nelly, io sono Heathcliff! (Emily Bronte Cime Tempestose)

 

Così si sentiva umiliata e afflitta e piena di rimorsi, pur non sapendo precisamente neanche lei per cosa. Cominciava a desiderare la stima di lui, ora che non ci poteva più sperare: avrebbe voluto avere sue notizie, ora che non c’era più probabilità di averne. Ebbe la certezza che con lui sarebbe stata felice, ora che non era più probabile che si incontrassero.  (Jane Austen- Orgoglio e pregiudizio)

 

 

 

Le frasi d’amore più belle tratte dalla letteratura ultima modifica: 2018-04-05T09:13:51+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags