Libri

Le case degli scrittori in giro per il mondo

Le case degli scrittori in giro per il mondo

L’estate è ancora lunga e siamo ancora in tempo per prenotare le nostre vacanze. Qual luogo migliore se non le città con le case degli scrittori? …

MILANO – Per tutti i lettori che ancora non hanno deciso dove trascorrere le loro vacanze, ci sono ancora posti interessanti da poter visitare legati anche agli scrittori dei loro libri preferiti. Ci sono, infatti, alcune città che sono talmente tanto orgogliose di aver dato i natali o di aver ospitato i loro beniamini che tutt’oggi certe città ne portano i segni e ne conservano le case alla stregua di veri e propri mausolei visitabili.

LEGGI ANCHE: Le 10 case di scrittori famosi da visitare almeno una volta nella vita

Cuba – Ernest Hemingway 

Uno degli scrittori americani più amati del Novecento scelse proprio Cuba per dedicarsi alla scrittura. Non troppo lontano da L’Avana, scrisse proprio Il vecchio e il mare, scegliendo, inoltre, di vivere da queste parti per lunghi anni.
Alla sua morte, nel 1961, la casa fu confiscata dal governo cubano e passarono alcuni anni prima che fosse ristrutturata e riaperta al pubblico.

Roma – John Keats 

Il noto poeta inglese del Romanticismo probabilmente fu sedotto dalla bellezza e dal fascino di Roma. Gli piacque talmente tanto Piazza di Spagna che ne fece, inconsapevolmente la sua ultima dimora. Oggi la camera di John Keats è aperta al pubblico che può vederla, intatta così com’è stata lasciata. Fu riaperta nel 1909 per merito del poeta americano Robert Underwood Johnson – che l’aveva comprata qualche anno prima – e oggi è una vera e propria casa-museo con manoscritti, quadri e altri oggetti.

Dublino – Oscar Wilde 

A Dublino è presente la casa dove trascorse la sua infanzia Oscar Wilde. L’American College Dublin entrò in possesso dell’immobile nel 1994 e grazie alla donazione di una coppia d’americani fu possibile la ristrutturazione. Ad oggi, la fu abitazione è aperta al pubblico.

Yasnaia Poliana – Lev Tolstoj

Città natale del noto scrittore di Anna Karenina. E’ nato e cresciuto in una meravigliosa e grande casa col tetto verde e qui ha trascorso il grosso della propria esistenza. Proprio qui diede vita a molte delle sue creature che si succedono tra le pagine dei suoi libri. E’ la sola casa che lo scrittore abbia mai amato e dove faceva ritorno nei momenti particolarmente difficili.

Madrid – Miguel de Cervantes

Attorno alla figura di Miguel de Cervantes c’è un vero e proprio culto da parte di milioni di lettori che l’hanno trasformato in uno dei giganti della letteratura. La casa che gli diede i natali, a quanto pare, si trova a Madrid, in Calle Mayor e in questa tipica casa madrilena del sedicesima secolo troverete un museo che ricostruisce la vita ai tempi del “Don Chisciotte”.

 

Le case degli scrittori in giro per il mondo ultima modifica: 2018-07-22T09:17:03+00:00 da francesca

© Riproduzione Riservata
Tags