Aforismi

Jane Austen, le frasi e gli aforismi più celebri

Jane Austen, le frasi e gli aforismi più celebri

‘Emma”, ”Orgoglio e Pregiudizio”, ”Ragione e Sentimento”, questi sono solo alcuni dei titoli di Jane Austen, una delle scrittrici inglesi più amate di sempre…

MILANO – ”Emma”, ”Orgoglio e Pregiudizio”, ”Ragione e Sentimento”, questi sono solo alcuni dei titoli che hanno reso celebre Jane Austen, una delle scrittrici inglesi più amate di sempre. Le sue storie hanno fatto sognare molte lettrici e, ancora oggi, i suoi romanzi sono tra i più letti e richiesti. Quindi, in occasione dell’anniversario della Austen, abbiamo voluto raccogliere per voi le frasi più belle, che molti di voi sicuramente avranno già letto, tratte dai suoi libri più conosciuti.

Clicca qui per leggere e condividere gli aforismi dell’autrice ! 

.

Ho lottato invano. Non c’è rimedio. Non sono in grado di reprimere i miei sentimenti. Lasciate che vi dica con quanto ardore io vi ammiri e vi ami.
(Jane Austen, Orgoglio e Pregiudizio)

.

Nessun incanto è pari alla tenerezza del cuore.
(Jane Austen, Emma)

LEGGI ANCHE: 8 aspetti della vita che un fan di Jane Austen vede in maniera differente dagli altri

.

E, per quanto non avesse alcuna ragione di supporre che i suoi occhi si posassero su di lei mentre parlava, Anne sentì che era assolutamente impossibile, conoscendolo come lo conosceva lei, immaginare che anche lui non ricordasse.
(Jane Austen, Persuasione)

.

È sorprendente, quando ci ripenso ora e ripenso a quello che lei era, che il mio cuore fosse tanto insensibile!
(Jane Austen, Ragione e Sentimento)

.

I suoi gusti, le sue opinioni, credo di conoscerle meglio delle mie, e certo mi sono molto più care.
(Jane Austen, Ragione e Sentimento)

.

Vi offro di nuovo il mio cuore che è ancor più vostro di quando lo spezzaste quasi otto anni e mezzo or sono. Non abbiate l’ardire di affermare che l’uomo dimentica più in fretta della donna, che il suo amore finisce prima. Non ho amato che voi. Ingiusto posso essere stato, debole e risentito lo sono certamente stato, ma incostante mai. Per voi soltanto sono tornato a Bath e senza di voi non posso immaginare il mio futuro.
(Jane Austen, Persuasione)

.

Le sciocchezze smettono di essere tali se compiute da persone di giudizio.”
(Jane Austen, Emma)

LEGGI ANCHE: 10 luoghi che i fan di Jane Austen dovrebbero assolutamente visitare

.

L’orgoglio è un difetto assai comune. Da tutto quello che ho letto, sono convinta che è assai frequente; che la natura umana vi è facilmente incline e che sono pochi quelli che tra noi non provano un certo compiacimento a proposito di qualche qualità – reale o immaginaria – che suppongono di possedere. Vanità e orgoglio sono ben diversi tra loro, anche se queste due parole vengono spesso usate nello stesso senso. Una persona può essere orgogliosa senza essere vana. L’orgoglio si riferisce soprattutto a quello che pensiamo di noi stessi; la vanità a ciò che vorremmo che gli altri pensassero di noi.
(Jane Austen, Orgoglio e Pregiudizio)

.

Per quello che mi riguarda, se un libro è ben scritto, lo trovo sempre troppo corto.
(Jane Austen, Catherin o la Pergola, romanzo incompiuto)

.

Così si sentiva umiliata e afflitta e piena di rimorsi, pur non sapendo precisamente neanche lei per cosa. Cominciava a desiderare la stima di lui, ora che non ci poteva più sperare: avrebbe voluto avere sue notizie, ora che non c’era più probabilità di averne. Ebbe la certezza che con lui sarebbe stata felice, ora che non era più probabile che si incontrassero.

(Jane Austen, Orgoglio e Pregiudizio)

 

Jane Austen, le frasi e gli aforismi più celebri ultima modifica: 2018-07-18T09:06:00+00:00 da francesca

© Riproduzione Riservata
ACQUISTA IL LIBRO "ORGOGLIO E PREGIUDIZIO" DI JANE AUSTEN QUI
Tags