Biblioteche

Il rilancio delle biblioteche a Milano

Il rilancio delle biblioteche a Milano

Uno stanziamento di 22,3 milioni di euro per riqualificare 10 biblioteche milanesi. E’ quanto deciso dal Comune di Milano. Ecco tutte le novità previste dal piano…

MILANO – Uno stanziamento di 22,3 milioni di euro per riqualificare 10 biblioteche milanesi. E’ quanto deciso dal sindaco di Milano Giuseppe Sala, insieme all’assessore alla cultura Filippo del Corno.

INVESTIRE NELLE BIBLIOTECHE – L’investimento più grande è a Lorenteggio dove con 6 milioni realizzeremo una nuova biblioteca. Una riqualificazione importante interesserà anche la biblioteca di Calvairate (3 mln), di Quarto Oggiaro (2 milioni), di Crescenzago (3,5 milioni), la Sormani (2,5 mln), la Deledda (2,5 mln), di Fra Cristoforo (1,2 mln). Saranno riqualificate anche le biblioteche di Baggio (500 mila euro), del Gallaratese (600 mila euro) e la Harar (500 mila euro). Alcuni di questi interventi saranno inseriti nell’annualita’ 2017, altri in quella successiva, del piano triennale delle opere (Ptop).

LE NOVITA’ – Le rete delle biblioteche milanesi è costituita da 26 strutture, una nel centro storico la Sormani, 24 biblioteche rionali distribuite nei 9 municipi e un Bibliobus. Quest’ultimo è un servizio sperimentale per portare i libri nelle zone meno servite. Ecco tutte le altre novità: standardizzati gli orari di apertura, prevedendo tre fasce orarie, large, medium e small; esteso l’apertura fino alle 23 in 8 biblioteche; assunti 26 nuovi bibliotecari. Inoltre è allo studio un progetto sperimentale per l’apertura domenicale a rotazione delle biblioteche rionali, e l’inserimento di servizi aggiuntivi on line e di corsi di informatizzazione informatica per gli over 65.

Il rilancio delle biblioteche a Milano ultima modifica: 2017-03-15T10:35:06+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags