Libri

”Il giovane Holden” di Salinger, il libro che ha sconvolto intere generazioni

salinger-1

“Il giovane Holden” di Salinger ha sconvolto il corso della letteratura contemporanea influenzando l’immaginario collettivo e stilistico del Novecento…

MILANO – Ha sconvolto il corso della letteratura contemporanea influenzando l’immaginario collettivo e stilistico del Novecento, facendo diventare l’autore un personaggio imprescindibile per la comprensione del nostro tempo. Usciva il 16 luglio 1951 negli Stati Uniti ‘Il giovane Holden‘, il capolavoro di Jerome David Salinger, l’autore che deve la sua celebrità al romanzo il cui protagonista, Holden Caulfield, divenne il prototipo dell’adolescente ribelle e confuso in cerca della verità e dell’innocenza al di fuori dell’artificiale mondo degli adulti.

.

L’ATTUALITA’ DEL ROMANZO – Sono passati oltre sessant’anni dalla pubblicazione del libro, ma quell’ansia, così magistralmente colta da Salinger dialogando con i piú giovani, è ancora strettamente attuale. Continuiamo a vederlo, Holden Caulfield, con la sua aria scocciata, insofferente alle ipocrisie e al conformismo, lui e la sua ‘infanzia schifa’ e le «’ose da matti che gli sono capitate verso Natale’, dal giorno in cui lasciò l’Istituto Pencey con una bocciatura in tasca e nessuna voglia di farlo sapere ai suoi. La trama è tutta qui, narrata da quella voce spiccia e senza fronzoli. Ma sono i suoi pensieri, il suo umore rabbioso ad andare in scena. Perché è arrabbiato Holden? Siccome non lo sappiamo con precisione, ciascuno vi ha letto la propria rabbia, ha assunto il protagonista a esempio di vita, e ciò ne ha decretato l’immenso successo che dura tuttora.

.

IL SUCCESSO IN ITALIA – In Italia il libro p stato pubblicato da Einaudi. Parte della sua fortuna il romanzo la deve alla traduzione di Adriana Motti. Holden come lo conosciamo noi non potrebbe scrollarsi di dosso i suoi ‘e tutto quanto’, ‘e compagnia bella’, ‘e quel che segue’ per tradurre sempre e soltanto l’espressione ‘and all’. Né chi lo ha letto potrebbe pensarlo denudato del suo slang fatto di ‘una cosa da lasciarti secco’ o ‘la vecchia Phoebe’.

.

L’AUTORE Jerome David Salinger, romanziere statunitense, nacque  l’1 gennaio 1919 a New York. Senza aver completato gli studi universitari, si arruolò nell’esercito e combatté in Europa durante la seconda guerra mondiale. Ai primi racconti apparsi su riviste, tra cui il Saturday post evening, seguì la pubblicazione del suo unico romanzo, “The catcher in the rye” (“Il giovane Holden”, 1951). Riuscendo a piegare efficacemente il linguaggio giovanile degli anni Cinquanta a un uso letterario, Salinger diede vita a una vicenda in cui modello picaresco e romanzo d’iniziazione si fondono in un umoristico quadro di psicopatologie del quotidiano, sullo sfondo di una New York indifferente e stralunata. Lo scorso 20 maggio al’autore è stato dedicato ‘Salinger (il mistero del giovane Holden)‘, un film firmato Shane Salerno che indaga come mai prima la figura dello scrittore con le testimonianze di Edward Norton, Martin Sheen, John Cusack, Philip Seymour Hoffman, Tom Wolfe e Gore Vidal.

.

CURIOSITA’ – Sono diverse le curiosità legate al Giovane Holden. In Italia, è stata fondata la Scuola Holden di Torino che trae appunto il nome dal protagonista del romanzo di Salinger. Un altro aneddoto è legato all’assassinio di John Lennon: Mark David Chapman, autore dell’omicidio, aveva con sé il libro al momento dell’omicidio. Una curiosa vicenda lega la copertina del libro: nell’edizione originale è completamente bianca. Questa cosa è voluta dall’autore stesso, affinché il libro venisse scelto per il contenuto, e non per la copertina. Anche la copertina dell’edizione italiana Einaudi, collana Tascabili, lo è, e non riporta neanche la trama o la biografia dell’autore.

 

”Il giovane Holden” di Salinger, il libro che ha sconvolto intere generazioni ultima modifica: 2017-01-28T12:00:17+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
ACQUISTA IL LIBRO "IL GIOVANE HOLDEN" DI SALINGER QUI
Tags