Librerie

I 10 book bar italiani assolutamente da visitare

I 10 book bar italiani assolutamente da visitare

Dall’America con furore, i book bar sono alla conquista del Bel Paese. Noi di Libreriamo ve ne consigliamo ben dieci sparsi in tutta Italia…

MILANO – Da un’idea tutta americana, direttamente da New York, sono arrivati anche in Italia: book bar. Locali che sono un po’ una via di mezzo tra librerie e locali dove si possono gustare non solo pietanze dolci ma anche ben più complesse, arrivando al livello di bistrot e in alcune occasioni alla vera e propria ristorazione. La moda dall’America è passata all’Europa fino a raggiungere anche l’Italia; qualche anno fa ve ne avevamo già parlato, consigliandovi una serie di locali del Nord e del Sud assolutamente imperdibili. Per quest’estate abbiamo deciso di consigliarvene altri.

La Passeggiata librocaffè di Genova – Antica chiesa del 1300 sconsacrata con sguardo sul porto dove si respira un’atmosfera quasi magica tra scaffali di libri e buon cibo. Nel locale vengono effettuati incontri letterari, presentazioni di libri e altri interessanti eventi culturali.

Biblios cafè di Siracusa – Posticino accogliente in cui trovare libri introvabili ed indipendenti. Un angolo per dedicarsi alla lettura, navigare su Internet, ascoltare buona musica e gustare il meglio dei vini siciliani o una buona cioccolata calda?

Tra le righe di Roma – Nel vivo del Quartiere Africano, a Roma, nato dall’incontro di sei amici che proprio non riuscivano a far a meno dei libri nella loro vita. Punto di ritrovo che accetta suggerimenti sui libri da aggiungere anche ai clienti e organizza anche eventi musicali e per bambini. Oltre a tenerci particolarmente ai prodotti equo e solidali.

Salotto 42 di Roma e Capri – Damiano Mazzarella, il fondatore, ha portato un nuovo modo di trascorrere le serate in un’atmosfera unica. Gli interni, il personale, i cocktail e soprattutto la musica, hanno reso questo posto un po’ di un genere. Questo marchio accogliente e appagante ha riunito la folla cosmopolita che ama trascorrere il tempo in un ambiente fresco.

Nouvelle Vague di Genova – Tutti i volumi presenti nel locale sono di libera consultazione.
La libreria, nell’arco della stagione, propone, a ciclo continuo, presentazioni di nuovi testi, con la presenza dell’autore, oltre a reading letterari, forum e dibattiti. Oltre alla normale classifica dei libri più venduti, la Nouvelle Vague propone la “specialissima” classifica del libraio, dove lo staff della libreria inserisce i libri che più ci hanno colpito tra i classici e le novità.

Zoo di Bologna – ZOO è un locale unico. Non è solo ristorazione ma anche creatività e design. Il locale rimanda ad atmosfere nordiche, le proposte culinarie varie, particolari e pensate per palati diversi.
Da ZOO si mangia (molto bene) ma si respira anche arte e buon gusto attraverso arredamento, mostre e iniziative dei gestori. Frequentato molto da studenti.

Gogol e company di Milano – E’ venuta alla luce il giorno del solstizio dell’estate 2010 dopo quasi 10 anni di incubazione. Nata dall’idea di un gruppo di amici accomunati da un grande bisogno di condivisione. Si tratta di una libreria indipendente, un luogo amichevole, di ritrovo per persone di tutte le età, dove è possibile soddisfare la propria fame di sapere e la propria curiosità, dove regalarsi del tempo di qualità senza obbligatoriamente spendere dei soldi.

Open – More than book di Milano – Uno spazio polifunzionale in cui rilassarsi. Questo spazio è una buona soluzione in mancanza di biblioteche aperte, magari nel weekend. Il prezzo di ingresso per la giornata (6€ coworking – 8€ area business) è giustificato, soprattutto nell’area business, dalla tranquillità che permette davvero di lavorare proficuamente.

Il caffè dei libri di Udine – Al Caffè dei Libri troverai personale di piacevole compagnia. Avrai la possibilità di stare seduto con il tuo giornale, acquistare un libro, conoscere persone simili a te. Potrai godere di un buon aperitivo, imparare cose nuove, interessanti, utili; riempire lo sguardo di arte, inebriarti di buoni odori.

Caffè San Marco di Trieste – Location molto particolareggiata, si respira aria di altre epoche. Non è chiaro se sia un ristorante con all’interno una libreria o viceversa e questo a dimostrazione di quanto i due ambienti siano perfettamente fusi insieme.

I 10 book bar italiani assolutamente da visitare ultima modifica: 2017-07-02T09:26:01+00:00 da francesca

© Riproduzione Riservata
Tags