Classifiche

Festa della Mamma, le madri più famose della letteratura

Festa della Mamma, le madri più famose della letteratura

In occasione della Festa della Mamma, ecco alcune delle mamme più amate nel mondo della letteratura

MILANO – In questo giorno unico e speciale per tutte le mamme, non possiamo non ricordare tutte quelle madri che sono state protagoniste della letteratura di tutti i tempi. Mamme e non solo. Anche figlie, donne, combattenti. Dopo avervi dato qualche consiglio su quale libro scegliere da regalare alle vostre mamme, e su quali aforismi oppure poesie dedicare a colei che vi ha cresciuti, ora ci vogliamo dedicare alle mamme protagoniste (e non) delle storie che avete letto, nella vostra infanzia oppure di recente.

 .

Margaret Curtis March, ‘Piccole donne di Louisa May Alcott – Mamma di quattro figlie si trova sola ad allevarle mentre il marito, Robert, è al fronte. Nonostante le difficoltà, la signora March non si lascia mai sconfiggere e si dimostra una donna forte, e saggia. Adora le sue quattro figlie, le ascolta e dà loro molti consigli. Solo grazie al suo aiuto le sorelle possono affrontare al meglio situazioni serie e complicate.

.

La signora Bennet, ‘Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen – E’ una mamma un po’ invadente, ritratta dall’autrice come una donna sciocca e chiaccherona. Si sposa con il signor Bennet, ma il loro matrimonio non le concede molte gioie così, la signora Bennet, dedicata tutta sé stessa nel gravoso impegno di trovare marito alle figlie.

 .

Anna Karenina, ‘Anna Karenina di  Lev Tolstoj – Nel grande romanzo, Anna, è ritratta più come donna adultera che come madre. Ma, per chi l’ha letto, non può non ricordarsi il morboso attaccamento che la donna aveva con il suo primo figlio Serëža: lui, rappresenta per la protagonista, l’unico punto di luce nel buoi che la attanaglia a causa della sua relazione extraconiugale che la porta alla follia.

 .

Anna Fierling, ‘Madre coraggio e i suoi figli di Bertolt Brecht –  E’ una popolana indurita dalla guerra e nel romanzo incarna il doppio ruolo di affarista senza scrupoli e di madre protettiva. Il suo attaccamento al carro e ai soldi, in un certo senso, mette a dura prova il suo rapporto con i suoi figli. Spesso a costo della loro stessa vita. Una madre coraggio che mette in risalto tutte le problematiche di un epoca in cui i soldi venivano considerati come unica soluzione per la felicità.

 .

Ann Prentice, ‘Una figlia per sempre di Mary Westmacott – Un romanzo d’amore scritto, sotto pseudonimo, dalla Regina del Giallo Agatha Christie. Una storia che sviscera tutta la rivalità che ci può essere tra una mamma e una figlia. Quando Sarah scopre che la mamma decide di risposarsi, farà di tutto per impedirglielo tirando fuori vecchi rancori. Solo quando le due arriveranno ad un punto di rottura capiranno di quanto sia indissolubile il rapporto tra una mamma e una figlia.

.

Mamma Oca, ‘I racconti di mamma oca di  Charles Perrault – Probabilmente, il più bel ricordo che ogni bambino ha della propria infanzia, è quando la mamma gli racconta la storia prima di andare a dormire. E con questo scopo, forse, è nata questa raccolta di fiabe dell’autore francese, rese celebri soprattutto grazie alle traduzioni di Carlo Collodi. Mamma Oca un’oca antropomorfizzata nel ruolo di anziana signora di campagna, che racconta fiabe o recita filastrocche per divertire e far addormentare i più piccoli.

 .

Isabel Allende, ‘Paula di Isabel Allende – Forse non è una delle madri più conosciute della letteratura, ma sicuramente una di quelle più coraggiose. In questo toccante romanzo, infatti, l’autrice cilena racconta la sua vita. Un rapporto tra madre e figlia inizialmente normale, poi tragicamente rotto da una malattia gravissima che colpisce proprio Paula, riducendola in un coma irreversibile. Con le sue parole, Isabel Allende, racconta tutta la forza che le madri possono trovare in situazioni come queste: coraggio e amore.

.

 

Festa della Mamma, le madri più famose della letteratura ultima modifica: 2018-05-12T06:07:00+00:00 da francesca

© Riproduzione Riservata
ACQUISTA IL LIBRO "ORGOGLIO E PREGIUDIZIO" DI JANE AUSTEN QUI
Tags