Classifiche

Classifica libri più venduti. Al primo posto “Mio caro serial killer” di Alicia Gimènez – Bartlett

Classifica libri più venduti. Al primo posto "Gaudete et Exsultate" di Papa Francesco

“Mio caro serial killer” sale al primo posto questa settimana nella classifica dei libri più venduti. Ecco la top ten completa …

MILANO – “Mio caro serial killer” di Alicia Gimènez – Bartlett sale al primo posto questa settimana nella classifica dei libri più venduti. Al secondo e terzo posto troviamo rispettivamente “Storie della buonanotte per bambine ribelli 2” e “Dio è Giovane”. Ecco la top ten completa.

 

41FkrbWnmiL

1. Mio caro serial Killer, Alicia Gimènez- Bartlett. Sellerio

Morte, follia, solitudine in una storia nera che racconta la Spagna di oggi. La nuova attesissima avventura di Petra Delicado, l’ispettrice con più carattere e intelligenza del romanzo giallo contemporaneo

 

 

 

51FZ3stOqNL._SX372_BO1,204,203,200_

2. Storie della buonanotte per bambine ribelli 2. Franceswca Cavallo & Elena Favilli. Mondadori

C’erano una volta cento ragazze che hanno cambiato il mondo. Ora ce ne sono molte, molte di più! “Storie della buonanotte per bambine ribelli” è diventato un movimento globale e un simbolo di libertà. Le autrici Francesca Cavallo ed Elena Favilli tornano con cento nuove storie per ispirare le bambine – e i bambini – a sognare senza confini. Poetesse, chirurghe, astronaute, giudici, acrobate, imprenditrici, vulcanologhe: cento nuove avventure, cento nuovi ritratti per ispirarci ancora e dirci che a ogni età, epoca e latitudine, vale sempre la pena di lottare per l’uguaglianza e di procedere a passo svelto verso un futuro più giusto.

 

41cr4nVbsGL._SX325_BO1,204,203,200_3. Dio è giovane, Papa Francesco (con Thomas Leoncini). Piemme

«Dio è giovane, è sempre nuovo». Testimoniando un Dio non solo Padre – e Madre, come già aveva rilevato Giovanni Paolo I – ma Figlio, e per questo Fratello, il messaggio di liberazione di papa Francesco attraversa il presente e disegna il futuro, per rinnovare davvero le nostre società. Con le Sue memorabili parole, il pontefice rivendica per le giovani generazioni una centralità, le indica come protagoniste della storia comune, sottraendole dai margini in cui troppo a lungo sono state relegate: i grandi scartati del nostro tempo inquieto sono in realtà “della stessa pasta” di Dio, le loro migliori caratteristiche sono le Sue, e solo costruendo un ponte tra anziani e giovani sarà possibile dar vita a quella rivoluzione della tenerezza di cui abbiamo tutti profondamente bisogno.

 

51ogqIkpvTL._SX371_BO1,204,203,200_

4. Storie della buonanotte per bambine ribelli, Francesca Cavallo & Elena Favilli. Mondadori

Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 vite di donne straordinarie.

 

31j7K6SvnhL._SX323_BO1,204,203,200_

5. Storia della mia ansia, Daria Bignardi. Mondadori

Un pomeriggio di tre anni fa, mentre stavo sul divano a leggere, un’idea mi ha trapassata come un raggio dall’astronave dei marziani. Vorrei raccontare così l’ispirazione di questo romanzo, ma penso fosse un’idea che avevo da tutta la vita. “Sappiamo già tutto di noi, fin da bambini, anche se facciamo finta di niente” dice Lea, la protagonista della storia. Ho immaginato una donna che capisce di non doversi più vergognare del suo lato buio, l’ansia. Lea odia l’ansia perché sua madre ne era devastata, ma crescendo si rende conto di non poter sfuggire allo stesso destino.

 

31j7K6SvnhL._SX323_BO1,204,203,200_

6. Una di voi. Iris Ferrari. Mondadori Electa

“Quella che troverete qui sono proprio io, nella mia semplicità, nei miei momenti sì e in quelli no, una ragazza come voi, con tanti sogni e tanta passione che mette in tutto ciò che fa… una di voi!”

 

 

 

51BYw0TEDHL._SX323_BO1,204,203,200_7. La scatola dei bottoni di Gwendy,  Stephen King Richard Chizmar. Sperling & Kupfer

Gwendy Peterson ha dodici anni e vive a Castle Rock, una cittadina piccola e timorata di Dio. È cicciottella e per questo vittima del bullo della scuola, che è riuscito a farla prendere in giro da metà dei compagni. Per sfuggire alla persecuzione, Gwendy corre tutte le mattine sulla Scala del Suicidio (un promontorio sopraelevato che prende il nome da un tragico evento avvenuto anni prima), a costo di arrivare in cima senza fiato. Ha un piano per l’estate: correre tanto da diventare così magra che l’odioso stronzetto non le darà più fastidio. Un giorno, mentre boccheggia per riprendere il respiro, Gwendy è sorpresa da una presenza inaspettata: un singolare uomo in nero. Alto, gli occhi azzurri, un lungo pastrano che fa a pugni con la temperatura canicolare, l’uomo si presenta educatamente: è Mr. Farris, e la osserva da un pezzo.

 

51cK6XIesgL._SX323_BO1,204,203,200_8. Ventuno giorni per rinascere, Franco Berrino, Daniel Lumera, David Mariani. Mondadori

Esiste un cammino di tre settimane capace di renderci più giovani, più sani, più longevi, più gioiosi. Lo ha studiato Franco Berrino, noto medico ed esperto di alimentazione, assieme a Daniel Lumera, riferimento internazionale nella pratica della meditazione, e a David Mariani, allenatore specializzato nella riattivazione dei sedentari. È un percorso pratico e quotidiano fatto di ricette, esercizi fisici e spirituali. Ma anche di conoscenza, illuminazione, consapevolezza. Se ne esce rinnovati nel corpo e nello spirito. E tre settimane, secondo studi scientifici e antiche sapienze, sono il tempo necessario per prendere un’abitudine, cambiare stile di vita. E garantirci una longevità in salute.

 

5129xuDcRjL9. Avvoltoi. L’Italia muore loro si arricchiscono, Mario Giordano. Mondadori

Ci avete fatto caso? Le tariffe crescono sempre di più: l’acqua dell’89 per cento negli ultimi 6 anni, i trasporti del 30 per cento negli ultimi 13 anni, alcune autostrade addirittura del 200 per cento negli ultimi 14 anni. Eppure in cambio abbiamo servizi sempre peggiori: treni insicuri e superaffollati, autobus in ritardo, rubinetti a secco, cumuli di immondizia sotto casa, discariche a cielo aperto, ponti che crollano in autostrada. I cittadini, ormai, ne hanno le tasche piene dei disagi. E intanto gli Avvoltoi, quelli che si divorano il Paese alla faccia nostra, hanno le tasche piene dei nostri soldi.

 

41XATfho-1L._SX320_BO1,204,203,200_10. Chiamami col tuo nome, Andrè Aciman. Guanda

Vent’anni fa, un’estate in Riviera, una di quelle estati che segnano la vita per sempre. Elio ha diciassette anni, e per lui sono appena iniziate le vacanze nella splendida villa di famiglia nel Ponente ligure. Figlio di un professore universitario, musicista sensibile, decisamente colto per la sua età, il ragazzo aspetta come ogni anno “l’ospite dell’estate, l’ennesima scocciatura”: uno studente in arrivo da New York per lavorare alla sua tesi di post dottorato. Ma Oliver, il giovane americano, conquista tutti con la sua bellezza e i modi disinvolti. Anche Elio ne è irretito. I due condividono, oltre alle origini ebraiche, molte passioni: discutono di film, libri, fanno passeggiate e corse in bici. E tra loro nasce un desiderio inesorabile quanto inatteso, vissuto fino in fondo, dalla sofferenza all’estasi.

 

Classifica libri più venduti. Al primo posto “Mio caro serial killer” di Alicia Gimènez – Bartlett ultima modifica: 2018-04-11T09:25:05+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
ACQUISTA IL LIBRO "IO PRIMA DI TE" DI JOJO MOYES QUI
Tags