Libri

Charlie Chaplin, 5 libri per sapere tutto su uno dei più grandi attori comici di sempre

Charlie Chaplin, 5 libri per sapere tutto su uno dei più grandi attori comici di sempre

In occassione dell’anniversario della scomparsa di Charlie Chaplin, vi proponiamo i 5 libri per scoprire tutto quello che ancora non sapete su un attore che ha cambiato la storia del cinema…

MILANO – In occassione dell’anniversario della scomparsa di Charlie Chaplin, vi proponiamo i 5 libri per scoprire tutto quello che ancora non sapete su un attore che ha cambiato la storia del cinema. Dalla sua autobiografia alle foto di scena, passando per analisi critiche e alle sue fatiche di romanziere.

LA MIA AUTOBIOGRAFIA – Charlie Chaplin

Scritte fra il 1959 e il 1963, queste pagine sono incredibilmente dense e sentite: fluide e avvincenti come un romanzo, raccontano la storia dell’uomo venuto dal nulla che inventò il cinema. Dentro c’è tutto Chaplin: le sue idee, il senso di tutto il suo lavoro, le sue battaglie, le sue donne, i suoi affetti, le sue avventure in un’America divorata dalla propria crescita. Un’epoca straordinaria, divisa fra le stelle del cinema e le luci di Hollywood, i viaggi, le amicizie e gli incontri con personaggi come Gandhi, Einstein, Roosevelt, Krusciov e Stravinskij. Ma è soprattutto la magia di una narrazione lineare, sobria, mai compiaciuta, a fare di questo testo un’opera anche letteraria.

CHARLIE CHAPLIN – Peter Ackroyd

In questa biografia d’autore dedicata al grande regista, attore e sceneggiatore inglese, Ackroyd svela l’uomo celato dietro il mito di Chaplin. Dalle scorribande nei bassifondi della capitale inglese – dove il piccolo Charlie ballava fuori dai pub per guadagnare pochi pence – all’esperienza nel circo, dal turbolento rapporto con la madre Hannah alle prime esibizioni nei music-hall, fino all’ingresso e alla consacrazione nel mondo del cinema e all’accanimento delle autorità americane contro le sue presunte simpatie comuniste, l’autore traccia la genesi di una storia individuale che, dipanandosi tra Ottocento e Novecento, dialoga con la grande Storia. Grazie a inediti retroscena della sua vita privata (quattro mogli, undici figli e uno sterminato numero di amanti) e attraverso continui rimandi ai suoi capolavori, emergono il maniacale stacanovismo e la complessità di Charlie, al tempo stesso brillante e crudele, acuto e compulsivo, tenero e geloso, premuroso e feroce, ossessionato dalle donne e dalla sete di successo.

CHARLIE CHAPLIN – Jérôme Larcher

In questo book fotografico scopriamo le immagini del grande attore e regista davanti e dietro la cinepresa: un Chaplin che dirige e un Chaplin che recita. La bellezza e l’unicità di queste immagini è in Chaplin, un’artista fotogenico e cinegenico, una figura leggendaria del cinema. Charlot, il personaggio che ha spesso incarnato, è diventato un’icona.

FOOTLIGHTS. IL MONDO DI LIMELIGHT – Charlie Chaplin e David Robinson

Prima di essere uno dei grandi film della maturità di Chaplin, ‘Limelight’ (Luci della ribalta, 1952) nasce in forma di romanzo: scritto nel 1948, intitolato ‘Footlights’, custodito dagli Archivi Chaplin e rimasto inedito per oltre sessant’anni. Ambientata nella Londra del 1914, profondamente calata in un mondo perduto di memorie personali, questa prova letteraria è un caso unico nella carriera di Chaplin e risplende per la vividezza dello stile, l’equilibrio narrativo, la libertà con cui si muove tra la vivacità colloquiale (che confluirà inalterata nel film) e il respiro dickensiano di descrizioni e caratteri. David Robinson, biografo e più eminente studioso chapliniano, conduce il lettore alla piena comprensione di questo tesoro d’archivio, ‘storia di una ballerina e di un clown’ che affonda le radici in un lontano, breve ma decisivo incontro nel 1916 tra Chaplin e Nijinsky. ‘Il mondo di Limelight’ è il racconto del making del film e insieme una emozionante ricostruzione della Londra anni Dieci: prendono vita nelle sue pagine le strade e i teatri di Soho, gli impresari e gli spettacoli d’arte varia, il music-hall, i palcoscenici e il variopinto pubblico dell’Empire e dell’ Alhambra, i balletti di Leicester Square… Il libro è illustrato da documenti e fotografie inedite e da rarissime testimonianze iconografiche di Londra così com’era negli anni della formazione chapliniana.

VITA D’ARTISTA. IL MITO CHARLIE CHAPLIN – Claudio Tortora
Come nacque la risata malinconica del grande Charlie Chaplin. Una pièce teatrale da cui emerge l’eccezionale carriera di un artista straordinario. La vita di Charlot raccontata e sceneggiata in un copione teatrale che vi spingerà a rivedere i suoi film. Sintetizzare ottantasette anni di vita vissuta così intensamente per farne un copione teatrale non è sicuramente impresa semplice. Ma Claudio Tortora ha provato a farlo, per continuare a promuovere l’immagine del più grande artista del ‘900, con l’intento che molti giovani possano conoscere la genialità e la luce dell’arte pura di un’icona: Charlie Chaplin.

 

 

Charlie Chaplin, 5 libri per sapere tutto su uno dei più grandi attori comici di sempre ultima modifica: 2017-12-25T09:12:00+00:00 da developer

© Riproduzione Riservata
Tags