Biografie

Buon Compleanno – 10 aprile. Tanti auguri a Claudio Magris e ad Aldo Grasso

10042015091729_sm_11615

Compiono oggi gli anni lo scrittore triestino Claudio Magris e il giornalista piemontese Aldo Grasso. Auguriamo a entrambi un felice compleanno…

CLAUDIO MAGRIS – Nato a Trieste nel 1939, si è laureato all’Università di Torino con una tesi di laurea dal titolo “Il mito asburgico nella letteratura austriaca moderna” che è stata pubblicata da Einaudi nel 1963. Ha insegnato Lingua e Letteratura tedesca presso la medesima università, per poi passare a quella di Trieste. È stato fra i primi a rivalutare il filone letterario di matrice ebraica all’interno della letteratura mitteleuropea, e all’interno di una prospettiva metalinguistica, con ”Lontano da dove. Joseph Roth e la tradizione ebraico-orientale” del 1971.

SAGGI E ROMANZI – Oltre ad aver pubblicato numerosi saggi, Magris è anche autore di numerose opere di narrativa: “Danubio”, pubblicato nel 1986, lo ha consacrato come uno dei massimi scrittori italiani contemporanei. Con questo romanzo – nel quale si mescolano paesaggi, umori, incontri, riflessioni, racconti di un viaggiatore che accompagna con pietas e humor il vecchio fiume, dalle sorgenti al Mar Nero – Magris ripercorre  in forma quasi diaristica la propria vita e le stagioni della cultura contemporanea, le sue fedi e le sue inquietudini. Con “Danubio” lo scrittore e critico ha vinto il Premio Bagutta nel 1986. Ha ottenuto inoltre il Premio Strega, il premio Chiara alla carriera e il Premio letterario Giuseppe Acerbi, il Premio speciale per la saggistica e il Premio Mediterraneo per stranieri con “À l’Aveugle”. Collabora con il Corriere della Sera, dove firma interventi di ampio respiro, prevalentemente di carattere letterario e culturale.

ALDO GRASSO – Aldo Grasso è nato a Sale delle Langhe nel 1948: è un giornalista, critico televisivo e docente italiano. Ha conseguito la laurea in Lettere presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore con una tesi dal titolo “Teoria e prassi nell’opera prima di S.M. Eisenstein”, ed è professore ordinario di “Storia della radio e della televisione” presso la medesima Università. Fondatore di cineclub con Giovanni Buttafava, Franco Quadri, Alberto Farassino, Tatti Sanguineti, Carlo Freccero, è passato successivamente ad occuparsi di televisione. Dal 1990 è critico televisivo del Corriere della Sera.

PRODUZIONE LETTERARIA – Numerosissime le sue pubblicazioni, tra le più conosciute citiamo “Enciclopedia della televisione”, un volume che fa parte della collana editoriale le “Garzantine” e che rappresenta una sorta di compendio sulla televisione e sulla storia della televisione in 965 pagine. L’opera è articolata in un “Dizionario della televisione”, con schede concernenti i programmi, i personaggi, i generi, gli eventi, la teoria e la tecnica della televisione seguito da numerosi appendici riguardanti il quadro legislativo italiano e la normativa televisiva italiana a tutela dei minori; e un apparato bibliografico comprendente i maggiori titoli pubblicati sull’argomento.

Buon Compleanno – 10 aprile. Tanti auguri a Claudio Magris e ad Aldo Grasso ultima modifica: 2017-04-10T09:18:00+00:00 da dario

© Riproduzione Riservata
Tags